Ultime news

Auteri fa pretattica. 19 i convocati di Cuttone

QUI BENEVENTO. Sono diciannove i calciatori convocati (ma non è previsto alcun ritiro), da mister Cuttone per il primo turno della fase finale di Coppa Italia contro la Nocerina, in programma domani, ore 15.00, allo stadio Santa Colomba. Si tratta di Corradino, Zotti, Pedrelli, Palermo, Zullo, Signorini, Cattaneo, Bianciardi, Furno, La Camera, Vacca, Carcione, De Risio, D’Angelo, Falzarano, Viola, Joelson, Buonaiuto e Bueno. Il tecnico ha inserito i “quattro” che si stanno allenando con Tito: Bueno, Corradino, Cattaneo e Bianciardi, mentre ha dovuto fare a meno oltre che di Cedrola (sarebbe stata una buona occasione per vederlo all’opera) anche del portiere Baican che è in dubbio anche per domenica come riserva di Aldegani, visto che ha ancora qualche problemino.
Sarà, dunque, una sorta di “Benevento 2” quello che scenderà in campo nella gara ad eliminazione diretta che al di là dei riflettori puntati sul campionato, è ugualmente sentita in tutti gli ambienti per la rivalità sportiva esistente.
Diverse le attrazioni e le novità. Innanzitutto il ritorno di Palermo che mancava proprio dal derby di campionato contro i molossi nella terza giornata, oltre che di Pedrelli pure bloccato da un infortunio. Ma c’è attesa anche per la coppia d’attacco targata “Reggina” che avrà spazio dal primo minuto composta dal brasiliano Joelson e da Viola finalmente recuperato dopo l’infortunio alla caviglia. E’evidente che la manifestazione tricolore è un obiettivo secondario, e se vogliamo per certi aspetti anche un po’ “intralciante”, ma con la rosa che c’è a disposizione si può, senza condizionare programmi e allenamenti effettivamente cercare di continuare l’avventura.
Per l’indisponibilità di Baican sarà anche il “grande giorno” di Peppiniello Zotti, beneventano purosangue, figlio del compianto Giuseppe atleta di basket (morto durante una gara nella tendostruttura Travaglione), tra i pali.
Ricapitolando, dunque, questa la formazione che scenderà in campo con il tradizionale modulo 4-4-2. Zotti tra i pali, coppia difensiva esterna con Pedrelli e Palermo, titolari l’anno scorso e nell’inizio campionato. Al centro i ventenni ma già collaudati Zullo e Signorini. A centrocampo sulla corsia destra spazio al sanleuciano Furno, altro prodotto della Berretti, con La Camera a sinistra, mentre da registi-mediani giostreranno Vacca e Carcione. In avanti, come detto, gli attesissimi Joelson e Viola. In panchina siederanno Corradino, De Risio, Buonaiuto, Bueno, Bianciardi, Cattaneo e Falzarano.
Ricordiamo che il rergolamento prevede, in caso di parità al termine del novantesimo la disputa di due tempi supplementari e se dovesse persistere ancora il pareggio, i calci di rigore ad oltranza. I gol segnati in trasferta non valgono doppio.


QUI NOCERA. Gaetano Auteri non ha annunciato la formazione, ma sembra scontato che in campo andrà la “Nocerina 2″ con spazio a determinati elementi che in questa fase di stagione hanno giocato part time. Non rinuncia ad andare avanti nella manifestazione tricolore, ma nel frattempo si cautela anche dando un turno di riposo ai giocatori maggiormente impegnati nel sorprendente avvio di stagione che vede i rossoneri al quarto posto contro ogni previsione della vigilia.
Sarà un derby, comunque, senza alcuni ex rispetto a quella che è la “colonia”. Non sono stati convocati, infatti, De Liguori, Castaldo ed il portiere Gori. Questi ultimi due fischiatissimi nella sfida di campionato dal pubblico giallorosso. Fa parte della lista dei partenti ma non dovrebbe giocare perchè opportunamente “rispramiato” il beneventano Bruno, mentre giocherà di sicuro Amabile che andrà tra i pali. Per infortunio mancherà anche il capitano Cavallaro, attaccante di movimento e molto temibile.
Il modulo dovrebbe essere il 3-4-3. Detto di Amabile tra i pali, la linea difensiva potrebbe essere formata da Filosa, ex Marcianise, Servi e Perricone o Riccio. A centrocampo, invece, i centrali saranno lo scalpitante Marsili e Pepe, con Scalise a destra e il grintoso Nigro a sinistra, quest’ultimo è uno dei fedelissimi dello stesso Auteri sin dai tempi di Gallipoli. Infine in avanti sono da scegliere i partner di Galizia, anche lui ex Marcianise, giocatore velocissimo, considerato che Negro, l’eroe di Roma, non dovrebbe essere rischiato. Non è escluso che ci siano due baby o a sorpresa Catania.
Alle ore 19 di ieri sera non era stato acquistato nessun biglietto di curva ospiti a Nocera, ma stando ad indiscrezioni dovrebbero venire ugualmente gli ultras impegnati nella lotta nazionale contro la “tessera del tifoso”, ma si tratta di una notizia da confermare.


DIRETTA WEB.
Anche domani si rinnova il consueto appuntamento con la ditretta web delle sfide dei giallorossi. Per la Coppa Italia di serie C potrete seguire la diretta scritta del primo turno della fase finale sul sito www.beneventofree.it che sarà in collegamento dal Santa Colomba a partire dalle ore 15. Al fischio finale non mancheranno le curiosità e le interviste del dopo partita con le impressioni dei protagonisti. Appuntamento dunque, per coloro che non saranno presenti al Santa Colomba, per domani pomeriggio.

 

fonte: www.beneventofree.it (foto Giuseppe Fabio Villani)

Back to top button