Ultime news

De Liguori e Bruno padroni del centrocampo

GORI 6,5 – Decisivo in almeno due occasioni, la prima delle quali subito dopo il vantaggio della Nocerina. Si conferma numero uno di sicura affidabilità.

 

DE FRANCO 6,5 – Subisce quasi subito un brutto fallo che ne limita l’operatività, nonostante tutto tiene bene a bada lo spauracchio Tozzi Borsoi che gli va via in una sola occasione.

 

FILOSA 7 – prestazione impeccabile, sempre attento e preciso si fa trovare pronto anche in zona goal quando c’è da mettere alle spalle di Visi il pallone dello 0-3 che chiude definitivamente i giochi

 

DI MAIO 7,5 – E’ il migliore dei tre centrali, perfetto in ogni chiusura gli manca solo il goal per far rivivere i fasti di Catanzaro, lo cerca su ogni calcio d’angolo ma l’appuntamento è rimandato alle prossime domeniche.

 

SCALISE 6,5 – Ordinato e disciplinato ripaga in pieno la fiducia di Auteri eseguendo alla perfezione i compiti affidatigli dal tecnico rossonero.

 

BOLZAN 7 – E’ una furia sulla sinistra, quando si tratta di contenere l’avversario di turno ma soprattutto quando c’è da offendere. Splendido l’assist per Negro in occasione dello 0 a 2.

 

BRUNO 8 – Merita senza dubbio la palma del migliore in campo. Sempre preciso nelle imbeccate sugli esterni che hanno fatto la differenza nella gara odierna. Cresce di domenica in domenica.

 

DE LIGUORI 7,.5 – Moto perpetuo del centrocampo rossonero. Non c’è pallone che non passa tra i suoi piedi. E’ l’anima di questa Nocerina e forma insieme al compagno di reparto una coppia di centrocampisti perfetta senza eguali in categoria.

 

CATANIA 7 – Ricomincia lì dove aveva finito. Ancora una doppietta che gli consente di superare il record personale di segnature in prima divisione e di lanciare la Nocerina nei quartieri alti della classifica. Anche questa volta ha il merito di trovarsi al posto giusto nel momento giusto e l’ottimo stato di forma fa il resto.

 

CASTALDO 6,5 – Lotta come al solito su ogni pallone ma rispetto alle precedenti apparizioni è sembrato leggermente più appannato. Soffre la marcatura rigida e la fisicità della retroguardia rosso verde.

 

NEGRO 7,5 – Anche questa domenica non trova la via del goal ma fa comunque del male all’avversario ogni volta che va via palla al piede. Mette lo zampino in tutte e tre le reti della Nocerina. Fondamentale il suo apporto negli schemi di mister Auteri.

 

POMANTE – s.v.

 

NIGRO – s.v.

 

GALIZIA 6,5 – Auteri lo manda in campo per far rifiatare Catania e tenere comunque alto il baricentro; nonostante i pochi minuti giocati incide pesantemente sul match dando il via all’azione dello 0-3

 

AUTERI 7 – Altra gara preparata e vinta in modo impeccabile. Riesce a mettere in evidenza tutte le pecche della Ternana e ad approfittarne. Quarta vittoria consecutiva e primo posto in classifica, continuerà a parlare di salvezza?

 

Lorenzo Orefice, ForzaNocerina.it (foto: Carmine Apicella)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Back to top button