Ultime news

Iscrizioni: deferite Foligno, Cavese e Foggia

Il Procuratore Federale, esaminati gli atti e valutate le risultanze dell’istruttoria espletata dalla Co.Vi.So.C., ai fini dell’ammissione ai campionati professionistici 2010/11, ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale l’Ascoli. La società marchigiana di Serie B non ha tra l’altro provveduto presso gli organi federali competenti, nei termini stabiliti dalla normativa federale, al deposito della fideiussione bancaria a prima richiesta; al pagamento degli emolumenti dovuti, fino al mese di marzo 2010 compreso, ai tesserati, ai lavoratori dipendenti e ai collaboratori addetti al settore sportivo con contratti ratificati dalla Lega competente.

Deferiti in Lega Pro anche il Foligno (mancato pagamento ritenute Irpef e contributi Enpals), la Cavese (mancato depositato della fideiussione bancaria a prima richiesta e della dichiarazione attestante l’avvenuto pagamento della ritenute Irpef e dei contributi Enpals) e il Foggia (mancato deposito fideiussioni bancarie).


Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Back to top button