Ultime news

Juve Stabia, Maury assente alla ripresa

È ripresa ieri pomeriggio la preparazione della Juve Stabia al Romeo Menti con l’infermeria che va pian piano svuotandosi. Non si sono allenati Davì e Siragusa, fuori uso a Terni. Lavoro differenziato invece per Valtulina e Raimondi. Ancora assente il capitano Maury. Dopo una breve seduta atletica la squadra ha disputato una partitina a campo ridotto.

Non è un momento felice per le vespe. La sconfitta rimediata domenica scorsa a Terni ha posto la Juve Stabia in una posizione di classifica pericolosa, alla vigilia dei due match proibitivi contro la capolista Nocerina e l’Atletico Roma atteso mercoledì al “Menti” per il recupero dell’11^giornata sospesa per impraticabilità del campo: “Effettivamente – sottolinea centrocampista stabiese Francesco Marano – ultimamente solo su palle inattive riusciamo a far goal perché, probabilmente, non riusciamo a finalizzare, al meglio, le opportunità che costruiamo. Ritengo che non siamo una squadra immatura, piuttosto difettiamo in termini di concentrazione ovvero non riusciamo a gestire il risultato”. In vista dei prossimi impegni:” E’ innegabile che dobbiamo migliorare lo score casalingo e, nelle prossime due gare, dobbiamo ottenere il massimo”. A proposito dell’ impegno contro la capolista Nocerina : ” Affronteremo una squadra ben attrezzata, arricchita dalla presenza di Gigi Castaldo, uno delle ultime bandiere gialloblù”. Anche il difensore Fabbro, rammaricato per la sconfitta di Terni, cerca di analizzarne le cause : ” Dobbiamo subito risolvere i nostri problemi e trovare la necessaria continuità, soprattutto tra le mura casalinghe, dove non riusciamo ad esprimerci come sappiamo”. A proposito del derby contro la Nocerina:” Sarà sicuramente una partita delicata e la rivalità storica costituirà, per noi, un ulteriore motivo per far bene. Il nostro intento è recuperare i punti che stiamo lasciando per strada”.

La Nocerina invece è rientrata nel tardo pomeriggio di ieri da Lucca e solo da questo pomeriggio la squadra tornerà in campo sul sintetico di Pucciani, alle ore 15, per iniziare a preparare il derby di domenica prossima. Ci sarà Catania che ha smaltito la febbre che l’ha costretto a saltare la trasferta toscana, da valutare le condizioni di Cavallaro e Sardo.

 

Fabio Pagano, ForzaNocerina.it

Back to top button