Ultime news

Auteri: «Volevamo la vittoria e l’abbiamo ottenuta»

Vittoria in Coppa Italia ed accesso alle Semifinali; pur schierando molte seconde linee Auteri ha centrato un obiettivo importante e non nasconde la sua soddisfazione al termine del match “ho avuto i riscontri positivi che cercavo da questa partita,” dichiara l’allenatore rossonero a taccuini e microfoni, “mi aspettavo una buona prestazione: l’intensità della gara è cresciuta col passare dei minuti perché nessuna delle due squadre voleva perdere; noi cercavamo la vittoria e l’abbiamo ottenuta nel finale.” Resta l’amarezza per la squalifica rimediata contro il Gela che lo costringerà a saltare la sfida di Lanciano e quella successiva con il Pisa: ” non ho avuto niente da ridire con l’arbitro,” precisa Auteri, “ho avuto una discussione con Provenza, ma solo con lui, non con l’arbitro; a volte non c’è dialogo e purtroppo non si applica il regolamento ma lo si interpreta e questo è sbagliato.”

Dalle parole del mister a quelle del capitano, Giovanni Cavallaro, a segno nel finale: “sono soddisfatto per il goal e per essere rimasto in campo per novanta minuti,” dichiara l’esterno molosso, “è stato un gol importante perché stavamo soffrendo; la buona prestazione di oggi e quella di domenica mi aiutano molto mentalmente perché avevo perso un po’ di fiducia in me stesso: sono a disposizione del mister e lavoro giorno dopo giorno per dare un contributo alla causa.”  Soddisfazione anche per Nigro che, dopo gli infortuni di inizio stagione, si sta ritagliando uno spazio importante: “a Gallipoli con il mister ho vinto campionato e coppa Italia, spero di potermi ripetere,” dichiara il difensore molosso, “tenevamo a fare bene ed a passare il turno: per me contro l’Atletico Roma è anche una piccola rivincita perché al Flaminio entrai e provocai il rigore che riaprì la partita, anche perché ero infastidito dalla mascherina; per fortuna ora il periodo difficile è alle spalle.”

Per gli ospiti in sala stampa si presenta il tecnico Incocciati: “le due squadre volevano fare risultato,” dichiara il tecnico capitolino, “è stata una bella partita, combattuta fino alla fine: peccato per alcuni episodi che ci hanno penalizzato ma ho avuto buone risposte dai calciatori che ho mandato in campo.” Sui molossi il tecnico dell’Atletico Roma commenta: “alla Nocerina nessuno ha mai regalato niente ma in alcuni frangenti è stata aiutata dalla sorte; è un’ottima squadra, cinica dinamica, ed Auteri è un gran bravo allenatore: mi posso augurare che prima o poi incappi in un calo; se continuasse con questo ritmo sarebbe imprendibile.”


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it (foto Ciro Pisani)

Back to top button