Ultime news

De Liguori scopre le carte della Nocerina: «la nostra forza è il gruppo»

Prosegue la preparazione della Nocerina in vista dell’ultima sfida dell’anno solare: al San Francesco, contro il Pisa di mister Semplici, i molossi proveranno a chiudere in bellezza il mese di Dicembre per vivere con maggior serenità  la sosta natalizia. In mattinata la squadra ha svolto il consueto mix di lavoro atletico e tecnico sul sintetico di Pucciani; tutti abili ed arruolabili gli atleti a disposizione di mister Auteri con la consueta eccezione del lungodegente Filosa. A suonare la carica in vista della sfida contro i toscani è il capitano rossonero, Vincenzo De Liguori, uno dei simboli della Nocerina di Auteri: “tutte le partite sono difficile e quella col Pisa non fa eccezione,” ha dichiarato il mediano ex Benevento e Juve Stabia ai microfoni di NocerinaChannel.it, “noi però dobbiamo provare a conquistare la vittoria; siamo partiti con l’obiettivo della salvezza ma ora che ci troviamo in prima posizione ovviamente vogliamo rimanerci e continuare a raccogliere punti in ogni gara.”

Evitando magari finali come quelli di Lanciano, dove si è rischiato grosso: “dopo ottanta minuti giocati ad altà intensità può capitare di avere un passaggio a vuoto; mancava poco alla fine ma sicuramente, come ha anche sottolineato il mister, avremmo potuto gestire meglio la palla e rischiare di meno.” La Nocerina è uscita comunque vittoriosa dal Biondi; l’ennesima impresa di una squadra che, secondo il suo capitano, ha un segreto: “il nostro segreto è il gruppo,” precisa De Liguori, “siamo tutti bravi ragazzi, nello spogliatoio c’è armonia e non c’è nessun problema e questo aiuta; fino ad oggi siamo stati la squadra da battere, abbiamo sempre giocato un buon calcio e nessuno ci ha messo sotto.”

E domenica i molossi avranno un alleato in più nel pubblico del San Francesco: la società ha indetto per l’occasione la giornata rossonera; non saranno validi, quindi, gli abbonamenti, gli ingressi di favore ed i tagliandi a costo ridotto. Si prepara uno scenario da brivido anche perché i gruppi organizzati stanno preparando un’accoglienza da prima della classe ai molossi: al pubblico del San Francesco è stato chiesto di arrivare allo Stadio con una mezz’ora d’anticipo rispetto all’orario solito d’inizio del match; ai varchi d’ingresso sarà distribuito ai tifosi il materiale necessario per inscenare una spettacolare coreografia per celebrare degnamente il centenario rossonero.


VIDEO – intervista a Vincenzo De Liguori

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it (foto: Ciro Pisani)

Back to top button