Ultime news

Iovino protagonista al convegno A.Di.Se. : «incontro importante, svolta storica»

San Francesco promosso: l’ennesima visita della Commissione per l’impiantistica sportiva ha valutato positivamente il gran lavoro svolto dalla dirigenza rossonera per la messa a norma dell’impianto di gioco utilizzato dai molossi. Alla presenza del direttore generale Bruno Iovino la Commissione ha potuto constatare il buon funzionamento del pre-filtraggio, dell’impianto di vigilanza, delle divisioni tra i settori e il buon posizionamento del parcheggio ospiti.

Certo qualcosa va ancora fatto, specie se si vuole puntare a categorie più elevate, come emerso più volte dalle parole del presidente Citarella: “per avere uno stadio agibile anche per la Serie B ci sarebbe bisogno di utilizzare anche l’altra curva,” ha precisato il Direttore Generale rossonero, “l’apertura della seconda curva consentirebbe di aumentare la capienza (attualmente ferma a 6800 posti) e permetterebbe di affrontare il salto di categoria senza problemi.”

Nella giornata di oggi lo stesso Iovino era presente presso l’Aula Magna dell’Isef di Poggiomarino per il convegno organizzato dal Comitato Regionale Campania e dall’Associazione dei Direttori Sportivi e Segretari delle Società Sportive. In qualità di consigliere dell’A.Di.Se. il d.g. rossonero ha partecipato all’incontro: “una nuova figura nella gestione sportiva delle società dilettantistiche.”

Ospite d’onore Carlo Tavecchio, presidente della Lega Nazionale Dilettanti e vicepresidente vicario della Figc. Al suo fianco il presidente del Comitato Campano Salvatore Colonna e il vicepresidente dell’ A.Di.Se. Claudio Molinari. “Quello di oggi è stato un incontro importante,” ha precisato Iovino, “l’anno scorso ad Avellino, alla presenza di Macalli, Abete e Tavecchio, fu introdutta questa nuova figura da me fortemente voluta, è stato un grande onore per il sottoscritto: la considero una svolta storica in questo campo che permetterà di avere maggiore professionalità anche in questi campionati.”

 

VIDEO – intervista a Bruno Iovino

 

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

Back to top button