Ultime news

Nocerina, si ferma Marsili

Allenamento di rifinitura al San Francesco questa mattina per la Noocerina. Come al solito mister Auteri ha curato gli ultimi dettagli in vista della gara di domani contro il Pisa.

Brutte notizie per Massimiliano Marsili: il centrocampista rossonero, infatti, questa notte è stato bloccato da una colica renale, che gli impedirà di prendere parte alla gara di domani. Mancheranno anche Riccio e Perricone, impegnati con la Beretti, e il lungodegente Filosa.  Sono quindi 18 i convocati per la gara di domani pomeriggio. I portieri Gori e Amabile, i difensori Nigro, Pomante, Bolzan, Scalise, Servi, De Franco e Di Maio, i centrocampisti Bruno, De Liguori, Pepe e Sardo, e gli attaccanti Catania, Castaldo, Negro, Cavallaro e Galizia.

A margine della seduta Gaetano Auteri, che domani sconterà la seconda giornata di squalifica, si è soffermato sulle insidie dell’impegno contro i nerazzurri pisani: “Il Pisa ha cambiato da poco allenatore e gioca con un 4-3-1-2. Noi ci siamo preparati per questo tipo di avversario. Sarà una gara tutt’altro che semplice, contro una squadra alla ricerca di punti. Mi aspetto un Pisa che accetterà il confronto e non verrà qui a fare barricate. Speriamo che il tempo sia clemente e che la pioggia non appesantisca il terreno di gioco, in modo da consentire al pubblico di assistere ad una bella gara”.

A proposito di tifosi, domani è prevista una mega coreografia in onore dei 100 anni della Nocerina e lo stadio pieno anche in virtù della “giornata rossonera” promossa dalla società: “E’ quello che mi auguro – continua Auteri – L’ho sempre detto fin dall’inizio di questa avventura che il nostro obiettivo principale è quello di coltivare l’attenzione e la passione dei nostri tifosi, attraverso prestazioni convincenti domenica dopo domenica. L’obiettivo è quello di fare sempre meglio. Non possiamo permetterci cali di tensione. Da questo momento in poi tutte le partite saranno difficili e importanti, ma nessuna determinante. Noi dobbiamo essere bravi, con le nostre qualità, a renderle difficili anche per avversari”.

Nel finale c’è anche spazio per l’amarcord. Nella rosa del Pisa militano due vecchie conoscenze dell’allenatore siciliano, Mosciaro e Gimmeli, l’anno scorso in forza al Catanzaro: “Sono due ottimi calciatori. Gimmeli nella gara di andata ci ha dato un dispiacere, realizzando la rete del momentaneo vantaggio. Mosciaro è un giocatore che ha talento e farà tanta strada”.

 

Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it (foto: Ciro Pisani)

Back to top button