Ultime news

Derby del Lamberti: è ressa per i biglietti

Era prevedibile, quasi scontato: con la Nocerina in testa alla classifica e con un entusiasmo crescente attorno ad Auteri ed alla sua truppa si poteva supporre, senza timore di smentita, che tanti sostenitori rossoneri avrebbero voluto prender parte alla trasferta di Cava de’ Tirreni. Quello che era difficile da prevedere è che il “sold-out” arrivasse già prima dell’apertura della rivendita autorizzata, il Bar Futuransa; colpa di una gestione troppo leggera della questione prenotazioni, nonostante il divieto imposto dalla società rossonera nella giornata di ieri, che ha praticamente permesso di polverizzare gli ottocento tagliandi ben prima della reale distribuzione degli stessi, lasciando almeno duecento tifosi, fin dalle prime ore del mattino in attesa all’esterno della rivendita, tagliati fuori dalla trasferta di domenica al Lamberti.

Un problema già emerso nella serata di ieri, quando non erano state più accettate prenotazioni, che ha spinto oggi ad approntare un servizio d’ordine all’esterno del Bar, con due reparti mobili dei Carabinieri, per evitare che le discussioni tra i tifosi a caccia del tagliando potessero degenerare; difficile, in ogni caso, pensare che la Cavese possa concedere altri biglietti anche in virtù della ridotta capienza del settore ospiti del Lamberti. Chi non ha ottenuto il ticket dovrà per forza di cose rimanere a casa: l’invito a non partire alla volta di Cava de’ Tirrenti senza biglietto è stato ribadito più volte dalla società rossonera, timorosa che eventuali intemperanze del pubblico possano rovinare un campionato finora splendido, con ammende, squalifiche e sanzioni.

Tifosi già carichi, così come i calciatori: a testimoniarlo le parole di Bruno, rilasciate nell’intervista dopo l’allenamento di ieri ai microfoni di NocerinaChannel.it: “quella di Domenica sarà una partita molto sentita, come tutti i derby,” ha dichirato il centrocampista rossonero, “i nostri avversari sono in una posizione di classifica difficile ma hanno un’ottima squadra, con un buon allenatore; noi, dal canto nostro, dobbiamo dimostrare di essere la capolista, entrare in campo col piglio giusto per fare la nostra partita come sempre.”

 

Intervista Alessandro Bruno – www.nocerinachannel.it

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it (foto: Ciro Pisani)

Back to top button