Ultime news

Nocerina, Citarella va in curva con i tifosi

«Il derby? Lo vedrò in curva coi tifosi. Promessa fatta da tempo, la manterrò»: così Giovanni Citarella nelle prime parole del messaggio d’inizio anno, presidenziale come il periodo impone e la circostanza richiede. Poi entra nel dettaglio, partendo dall’organizzazione. «Abbiamo ottenuto dal Cstp, grazie all’intervento dell’avvocato Bellacosa e del presidente del consorzio Santocchio, la disponibilitá gratuita di sette pullman per il trasporto dei nostri tifosi da Nocera a Cava. Se non basteranno, come societá provvederemo per altri pullman ed eventualmente per auto private». Chiaro il resto del messaggio lanciato, la parte più importante, relativa al filare liscio della domenica al Lamberti: «Per tutti l’appuntamento sará davanti al San Francesco domenica alle 12,30. Ci muoveremo assieme verso Cava. Voglio essere chiaro su una cosa in particolare, chi non riuscirá ad avere il biglietto deve restare a casa, ci saranno controlli sia al casello autostradale che sulla statale. Non possiamo rovinare o compromettere quel che di grande stanno facendo la societá, il tecnico, la squadra e la stessa tifoseria». E si prosegue così: «Una giornata di sport, come all’andata. Stavolta saranno presenti tutte e due le tifoserie sugli spalti, un motivo in più per dimostrarsi maturi per appuntamenti del genere, osservati con attenzione in tanti ambienti, calcistici e non. La mia tifoseria – continua Citarella – ha capito che con determinati comportamenti si cancella il passato e si fanno passi giganti verso il futuro. Quest’anno si è mostrata matura e corretta ovunque, chiedo l’ennesima ripetizione di maturitá e di correttezza a Cava per il derby». Nel corso della lunga settimana, previsti incontri televisivi tra societá per creare il clima adatto, proprio come all’andata, quando i buonissimi rapporti esistenti tra le due societá riuscirono ad evitare la beffa delle porte chiuse: «Venerdì sera sarò a Quarto Canale assieme all’avvocato Francesco Maglione, credo che anche Telenuova abbia in mente di organizzare un incontro del genere in questi giorni. Abbiamo avuto notizia del prezzo fissato dalla Cavese per i biglietti del settore ospiti, è di 12 euro più il costo di prevendita. Non ci saranno corsie preferenziali. Gli 800 biglietti riservati ai tifosi della Nocerina saranno disponibili a partire da mercoledì mattina presso gli abituali punti vendita telematici. Andranno a chi fará prima». L’organizzazione e il clima del derby sono cose che portano via le parole ed assottigliano il resto. Ma sul mercato, un passaggio vale la pena farlo, tanto è periodo: «Ripa? Siamo pronti, anzi prontissimi – dice Citarella – ma bisognerá aspettare un po’ per tutta una serie di problematiche. Siamo pronti a metterlo sotto contratto. Il nostro tecnico ha chiesto un attaccante ed un esterno sinistro, verrá accontentato nelle sue richieste, il direttore sportivo Pastore ha carta bianca. Faremo un altro sforzo, non ci spaventa. Abbiamo la possibilitá e la voglia di centrare un grande obiettivo».

Marco Mattiello, LA CITTA’ (foto: Carmine Apicella)

Back to top button