Ultime news

Auteri: «Buona prestazione, ora pensiamo al campionato»

Vietato distrarsi, anche dopo la vittoria conquistata a Carpi; è questo il diktat di Gaetano Auteri dopo il successo dei molossi nella semifinale d’andata di Coppa Italia: “questa gare si giocano nell’arco dei centoottanta minuti,” ha dichiarato il tecnico rossonero al termine della sfida del Cabassi, “questa vittoria non è decisiva ma abbiamo messo una buona ipoteca sulla qualificazione; abbiamo fatto bene nei primi settanta minuti ma poi abbiamo arretrato il baricentro, anche per la condizione fisica di alcuni calciatori, ed il Carpi ha provato ad impensierirci con lanci lunghi, favorito dalla fisicità di Cesca.”

Complimenti anche alla squadra, in particolare a quei giocatori che in campionato hanno giocato di meno: “il tridente ha fatto bene,” precisa Auteri, “ottime le prestazioni di Galizia e Cavallaro mentre Ripa deve ancora entrare nei ritmi giusti ma ha lottato su ogni pallone ed stato penalizzato dalle pessime condizioni del terreno di gioco reso scivoloso dalla pioggia; bene anche De Martino e Marsili: siamo calati solo nel finale ma molti erano reduci da infortuni o all’esordio con questa maglia.”

In casa rossonera c’è già chi punta all’accoppiata campionato-coppa ma il tecnico di Floridia continua a tenere sott’occhio gli obiettivi a breve termine: “ci tenevamo alla vittoria, è inutile nasconderlo,” prosegue Auteri, “alla Coppa torneremo a pensare a Marzo; ora bisogna conserva il vantaggio conquistato in campionato, che abbiamo guadagnato in virtù di quanto fatto vedere in campo, dell’intensità e della condizione fisica che abbiamo dimostrato: ci attendono undici gare difficili e ci vorrà grande determinazione.”

 

Lorenzo Orefice, ForzaNocerina.it

Back to top button