Ultime news

Nocerina, dubbio Amabile

Allenamento di rifinitura piuttosto intenso questa mattina allo stadio San Francesco per la Nocerina. Mister Auteri ha curato con la solita meticolosa attenzione sia la parte atletica che quella tattica. Per la gara di domani contro il Siracusa, il tecnico rossonero dovrà fare a meno dello squalificato Scalise. L’ex Olbia sarà sostituito con tutta probabilità da Nigro con Pomante che verrà riconfermato nel blocco di difesa dopo la buona prova e il goal a Viareggio. Oltre all’esterno non figurano nella lista dei convocati nemmeno De Martino, Carrieri, Sardo e Filosa, oltre a Riccio impegnato con la formazione Berretti. Qualche dubbio per il vice Gori; questa mattina Amabile non si è allenato per un improvviso attacco influenzale. Lo staff medico rossonero valuterà le sue condizioni nel corso della serata. In caso di forfait pronto ad essere aggregato al gruppo il nuovo arrivato Chinchio.

Al termine della seduta mister Auteri ha fatto il punto della situazione:” Il Siracusa è una squadra che conosciamo bene – debutta l’allenatore rossonero – Sono bravi a far giocare male l’avversario. Dobbiamo fare attenzione a non cadere nella loro trappola alzando i ritmi. Mi aspetto un’altra prova importante dai miei ragazzi, che voglio come sempre aggressivi e determinati”.

Uno sguardo al passato, all’ultimo precedente al san Francesco tra Nocerina e Siracusa. Sulla panchina dei siciliani sedeva proprio Gaetano Auteri:” I ricordi di quei periodi sono belli. Erano, comunque, altri campionati, altre realtà. È passato tanto tempo, sia per la Nocerina che per il Siracusa. La società è diversa e ci sarà una buona accoglienza per gli avversari domani. Ora c’è lealtà, correttezza e sportività”.

Un personaggio come Auteri, sempre concentrato a raggiungere l’obiettivo e dalla forte personalità, fuori dal campo si rivela molto timido e riservato. Dimostrazione palese è la sua reazione a tutti gli attestati di stima dei tifosi rossoneri:” E’ normale che sono molto felice di tutto quello che mi dicono i tifosi. Molto spesso glisso sull’argomento perché i complimenti quasi mi imbarazzano. Comunque ringrazio i tifosi e anche domani mi aspetto una massiccia presenza allo stadio”.  


Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it

Back to top button