Ultime news

Nocerina senza sosta: continuano gli allenamenti

“Chi bella vuol apparire, un poco deve soffrire…” diceva un vecchio adagio e la Nocerina di questa stagione che bella lo è per davvero, di conseguenza soffre da matti sopratutto durante la settimana di allenamenti. Anche quello di oggi non ha fatto eccezione. Seduta suddivisa in tre fasi. Dopo il riscaldamento Auteri ha “prelevato” i componenti di centrocampo e difesa per lavorare sulla tattica e sui movimenti da adottare in contrapposizione a quelli del Siracusa di Ugolotti, prossimo avversario dei molossi, mentre il resto del gruppo saggiava le doti di Gori, Amabile e Chinchio. Si è passati poi dal palleggio nel breve per migliorare controllo e velocità alle punizioni dal limite con Marsili, Cavallaro, Bolzan (in goal proprio su punizione a Lanciano) e soprautto Petrilli che si sono rivelati ottimi cecchini.

A parte, alla ricerca della migliore condizione fisica, hanno lavorato Sardo e De Martino. Si è rivisto anche Filosa che dopo il brutto infortunio al ginocchio patito al “Menti” di Castellammare, stà iniziando pian piano a riprendere confidenza con il terreno di gioco. Tutto procede secondo norma nella tabella di marcia di Auteri che, domenica affronterà l’unica squadra che è stata in grado di battere la Nocerina durante questo fantastico campionato, per lui uno stimolo in più a lavorare sodo e a non lasciare nulla al caso, come e più di altre volte.

 

Carmine Apicella, ForzaNocerina.it

Back to top button