Ultime news

Pastore chiude il caso Ripa: «la questione riguarda solo la Pro Patria»

Si è chiuso col botto Ripa il mercato di Gennaio della Nocerina ma sull’affare messo a segno dal direttore sportivo Ivano Pastore a Milano nell’ultima giornata a disposizione continuano a montare le polemiche; il tecnico della Pro Patria Novelli ha parlato ieri di “trattativa strana” mentre il d.s. dei lombardi, Regalia, ha rassegnato oggi le sue dimissioni. Ci sarebbe addirittura un esposto alla procura della Repubblica per bloccare la cessione dell’attaccante ai molossi. Ma in casa rossonera c’è tranquillità, come traspare dalle parole di Pastore, intervenuto ai microfoni di NocerinaChannel.it: “non sapevo niente di questa storia,” ha dichiarato il d.s. rossonero, “noi avevamo praticamente chiuso l’affare Docente quando ho saputo della rescissione di Ripa; a questo punto abbiamo trattato direttamente col calciatore, libero da vincoli contrattuali, quindi se c’è stato un problema non riguarda certo la Nocerina ma solamente la società lombarda.”

Gli fa eco il direttore generale rossonero Bruno Iovino: “la Nocerina è una società seria e corretta,” precisa il dirigente rossonero, “stiamo dando lezioni di calcio e di organizzazione a molti e di certo non saremo andati contro le regole per chiudere una trattativa; probabilmente questo contrattempo ci farà perdere qualche giorno ma finché non saranno passati i cinque giorni necessari ad ottenere il nulla osta dalla Lega non c’è margine di intervento.” Intanto alla ripresa degli allenamenti Ripa e Carrieri, ultimi due acquisti rossoneri, non erano ancora presenti: entrambi si aggregheranno al gruppo domani; c’era invece Chinchio così come era presente Marsili, rientrato a pieno regime dopo aver smaltito la varricella. Leggera delusione per i tanti tifosi accorsi al San Francesco per vedere il nuovo acquisto Ripa: il debutto al San Francesco, però, è rimandato di solo 24 ore.

 

VIDEO – www.nocerinachannel.it – intervista Ivano Pastore


VIDEO – www.nocerinachannel.it – intervista Bruno Iovino


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button