Ultime news

Viareggio, ai ”Pini” arriva la capolista Nocerina

In un match sulla carta proibitivo, il Viareggio di mister Scienza affronterà domani sul prato dei “Pini” la capolista Nocerina, ormai in serie positiva da ben quindici turni e rafforzata dagli arrivi di De Martino, Ripa e Carrieri. I molossi avranno al seguito almeno 500 supporters, che coloreranno di rossonero la città del Carnevale, con i tifosi zebrati che dalla loro parte sperano che Castiglia e compagni giochino un bello scherzetto ai lanciatissimi rivali.

Il Viareggio è reduce dal primo acuto stagionale in trasferta, il 2-1 di Lanciano targato Bocalon, autore all’esordio di una splendida doppietta. Scienza si affiderà a lui e a Marolda per cercare di impensierire la granitica difesa della Nocerina. I problemi del tecnico di Domodossola riguardano gli altri due settori, visto che la retroguardia sarà ancora priva di capitan Fiale e la linea mediana non potrà contare sullo squalificato Pizza. De Paola sostituirà lo stopper, mentre a centrocampo è ballottaggio fra Kras e Visone, con il primo leggermente favorito. Mister Auteri perde invece per squalifica Catania e De Franco, sostituiti da Galizia e Pomante. Panchina quindi per bomber Ripa, che deve ancora adattarsi al 3-4-3 del tecnico dei campani.

Sarà la Nocerina a fare la partita, perchè il Dna dei rossoneri non conosce l’espressione “giocare di rimessa”. Il Viareggio infatti, per fare risultato, avrà bisogno della partita perfetta, e anche di un pizzico di fortuna, fondamentale per battere chi, almeno prima del fischio di inizio, sembra di un’altra dimensione. I bianconeri potranno giocare con la forza dei nervi distesi, perchè quella di domani sarà una gara dove le zebre non avranno niente da perdere, nella quale un risultato positivo potrebbe infondere entusiasmo e consapevolezza dei propri mezzi ai giovani bianconeri che, non va dimenticato, hanno una Bo(c)ca(lon) di fuoco in più là davanti, pronta a scagliare proiettili per abbattere il muro di certezze dei molossi.

 

Le probabili formazioni:

 

Viareggio (4-4-2) Pinsoglio; Brighenti, Bertolucci, Massoni, De Paola; Luppi, Taormina, Castiglia, Kras; Bocalon, Marolda.

 

Nocerina (3-4-3) Gori; Di Maio, Pomante, Nigro; Scalise, Bolzan, Bruno, De Liguori; Galizia, Castaldo, Negro.

 

Matteo Toncelli, www.sportversilia.it

Back to top button