Ultime news

Viareggio, le zebre non temono la capolista Nocerina

Per la sfida contro i molossi campani, alla compagine guidata dal trainer di Domodossola, Giuseppe Scienza, mancherà l’esperto e coriaceo mediano Samuele Pizza, che è stato squalificato per un turno dal Giudice Sportivo. Si rammenta che gli altri calciatori ammoniti durante l’incontro con il Lanciano sono: Brighenti (con diffida III amm.), Bocalon, De Paola, D’antoni e Visone (I infr.). Intanto, il capitano del Viareggio, Lorenzo Fiale, il quale si era infortunato nell’infausta gara casalinga contro i falchetti del Foligno, è sulla strada del recupero, anche se è da sottolineare che il suo sostituto in terra abruzzese contro il Lanciano, ovvero il centrale difensivo scuola Juventus, ANdrea De Paola, non ha per niente demeritato, guadagnandosi il plauso degli addetti ai lavori, nonché del pubblico del “Guido Biondi”. Un acquisto azzeccato, il suo, che va ad aggiungersi nel pacchetto di giocatori dalle grandi qualità e potenzialità giunti sulle rive del Tirreno con il calciomercato di riparazione orchestrato con sapiente maestria dal general-manager del sodalizio di Via Trento, Andrea Gazzoli. Infatti, anche l’ex Ravenna Visone sta dimostrando di essere un valido giocatore, così come l’ex Bassano Martina sta crescendo e avrà occasioni di mettersi luce con la maglia bianconera. Una menzione speciale, certamente, al riguardo, va al giocatore veneziano Riccardo Bocalon, l’attaccante che mancava, dopo la partenza di Longobardi, per dar manforte al reparto offensivo dell’undici zebrato e che al debutto ha siglato un’importante doppietta contro i rossoneri frentani, consegnando i tre pesanti punti in chiave salvezza al team di Scienza. Inoltre, nell’ultima giornata del mercato suppletivo, il centrocampo bianconero si è rafforzato con l’arrivo del classe ’91 Fabio Oliviero dalla Sampdoria e che rimarrà a Viareggio fino al 30 giugno 2011. Contro l’undici di Auteri, squadra che sta distanziando le inseguitrici Atletico Roma e Benevento di otto e nove punti, per la sostituzione di Pizza sembrerebbe in pole position Visone, visto che le condizioni fisiche dell’ex Lucchese Nikolas Kras non offrono attualmente eccessive garanzie, anche se Scienza, ancora, tiene tutti sulla corda e scioglierà l’arcano soltanto alla vigilia dell’importante match. Intanto, in casa bianconera si lavora sodo, ma con maggiore serenità dopo la bella vittoria conseguita in terra frentana. L’imperativo per domenica è quello di non sbagliare un colpo, considerato che i più smaliziati campani potrebbero punire duramente ogni eventuale errore o distrazione bianconera. Infatti, l’undici di Nocera, che sarà privo degli squalificati De Franco e Catania, si è rafforzato, nel mercato suppletivo con gli arrivi  dell’ex Crotone Petrilli, di Di Martino e Francesco Ripa, temibile attaccante ex Pro Patria e possiede validissime alternative in ogni ruolo. Ci vorrà, quindi, l’orgoglio e la passione dell’intero collettivo per sfoderare una prestazione concreta e magistrale di fronte al pubblico amico dei Pini, che si attende assai numeroso per il confronto con la capolista campana.Continua, infine, la prevendita per la partita di domenica.Dalla Campania sono attesi dai 500 ai 600 sostenitori, e, anche per questa ragione si invitano tutti i tifosi ad acquistare i biglietti in prevendita presso i consueti corner, ossia, il Versilia Vacanze sul Lungomare Europa a Lido di Camaiore, l’Agenzia di Viaggi “Il Vagero” al Marco Polo, il Bar Lori, il Tabacchino Paoli ed il Bar Stadio. Ricordiamo che i tagliandi non possono essere acquistati dai residenti in Campania, eccezion fatta per i possessori della tessera del tifoso.

 

Luca Costa, www.sportversilia.it

Back to top button