Ultime news

Auteri mette sotto torchio la Nocerina

Consueta seduta pomeridiana del giovedì sul campo di Pucciani per la Nocerina, che ha svolto una partitella in famiglia a campo ridotto. Out Pomante per infortunio, a mettersi particolarmente in mostra è statoGigi Castaldo, autore di una doppietta e di una buonissima prestazione. Il bomber è apparso in ottima forma e pronto a tornare protagonista sin dal prossimo match, che vedrà dopo la sosta i rossoneri opposti ai toscani della Lucchese. Discreta anche la prova di Francesco Ripa, elemento in crescita, che stenta a trovare spazio nel collaudato undici di base. Mister Auteri ha osservato con attenzione il lavoro dei suoi, rimproverandoli ad ogni passaggio errato e ad ogni pallone perso. Dopo la partitella in due tempi, durata un’ora esatta, i calciatori hanno effettuato giri di corsa lenta e veloce con allunghi. La stanchezza disegnata sul volto degli atleti, che non si sono tirati indietro eseguendo quanto imposto dal trainer siciliano. La Nocerina riprenderà gli allenamenti domattina a partire dalle 9:30, prima dei tre giorni di riposo concessi al gruppo. “Non vi è alcun legame tra la sconfitta di Taranto e la mia assenza per infortunio – ha dichiarato Castaldo alla stampa – ; abbiamo perso una partita che avremmo meritato quantomeno di pareggiare in virtù delle occasioni create. Noi continuiamo a lavorare duramente, e voi giornalisti lo vedete, perché ci teniamo ad ottenere quanti più punti possibili. Il campionato? E’ chiuso, si attende solo il conforto della matematica”. Tocca poi al difensore Roberto Di Maio: “Sapevamo che a Taranto sarebbe stata dura, eppure alla fine non credo meritassimo di perdere. Ci siamo presentati cinque o sei volte davanti al portiere, peccando in fase realizzativa. Siamo stati imprecisi e poco cattivi; se la nostra classifica fosse stata messa peggio sicuramente avremmo visto una Nocerina più attenta e concentrata. Lo stop dello “Iacovone” ci motiva a dare il massimo nelle prossime due gare casalinghe con Lucchese e Juve Stabia. Dopo queste partite potremo parlare di campionato finito”. E se la matematica promozione arrivasse contro la Juve Stabia, per te che sei di quelle zone sarebbe festa doppia… “Si e spero vada in questo modo, per me e per i tifosi”.


VIDEO – www.nocerinachannel.it – intervista Gigi Castaldo


VIDEO – www.nocerinachannel.it – intervista Roberto Di Maio

 

Pasquale Ruotolo, ForzaNocerina.it

Back to top button