Ultime news

Il Carpi cerca l’impresa. A Nocera per la finale

Serve un’impresa per centrare una storica finale. Il Carpi ci prova stasera (ore 20,45) a Nocera Inferiore, in casa della regina del girone “B” di Prima divisione, che con 13 punti di vantaggio sul Benevento ha già un piede in serie B. Dopo lo 0-1 dell’andata i biancorossi dovranno vincere
in Campania con due reti di scarto o con una, ma segnando almeno due gol. In caso di 1-0 per i biancorossi si andrà a supplementari ed eventuali rigori. La squadra è partita ieri per la Campania e in serata è stata raggiunta anche da mister Sottili, impegnato lunedì e ieri a Coverciano per il corso da allenatore. «Deve essere un premio questa gara – ha spiegato il tecnico – perché non abbiamo nulla da perdere. Sfidiamo la squadra più forte della C1 ma venderemo cara la pelle anche se dopo lo 0-1 dell’andata sarà dura ribaltare il risultato e qualificarci. Ma ci proveremo. Chi gioca? Darò spazio a chi ha sempre giocato in Coppa».
DAL CAMPO. Oltre agli infortunati Di Gaduio, Perrulli, Gagliardi e Pasciuti, sono rimasti a Carpi per acciacchi vari Giglio, Laurini e Fabiano. Sono 18 i convocati, con Sottili che dovrebbe proporre il classico 4-4-2 con Nicolini e Cicino in attacco. Questa la probabile formazione (4-4-2): Mandrelli; Poli, Dascoli, Caselli, Bigoni; Di Martino, Guilouzi, Cenetti, De Souza; Nicolini, Cicino. A disp.: Bastianoni, Cioffi, Marietti, Sogus, Perini, Cesca, Peron. All. Sottili.
QUI NOCERA. Seconde linee in campo anche per mister Auteri, che dovrebbe schierare nel tridente Cavallaro, Ripa e Galizia. La probabile formazione (3-4-3): Amabile; Riccio, Di Maio, Servi; Scalise, Petrilli, Marsili, De Martino; Cavallaro, Ripa, Galizia. All. Auteri. ARBITRO. Dirige Fabrizio Pasqua di Tivoli, coadiuvato da Marco Cursio di Campobasso e Antonello Grispigni di Roma 1.
TIFOSI. Saranno una cinquantina circa i tifosi biancorossi che scenderanno in Campania con mezzi propri: appuntamento alle ore 10 presso la palestra Gallesi di via Ugo da Carpi. La Questura di Nocera ha istituito l’uscita al casello di Castel San Giorgio sull’A30, da lì si prosegue fino al parcheggio ospiti.
RADIO. La gara sarà trasmessa dalle 20,45 in diretta radio su Modena 90 (frequenza 88,2).

ALTRA GARA. Alle 14,30 si gioca l’altra semifinale Pisa-Juve Stabia: andata 2-0 per i campani.


fonte: Davide Setti, L’Informazione di Modena

Back to top button