Ultime news

Difesa sottotono, prestazione a due facce

Gori – 6 – Incolpevole sui due goal, non si fa sorprendere dalla punizione di Albadoro nel primo tempo.

 

Scalise – 6 – Il voto è la media tra un primo tempo da dimenticare ed un secondo tempo in linea con le

prestazioni a cui ci ha abituato quest’anno.

 

Di Maio – 5.5 – Nel primo tempo Mbakogu se lo beve in occasione del raddoppio della Juve Stabia, nel secondo tempo si trasforma in centravanti e sfiora il pareggio.

 

De Franco – 6 – Corona lo mette un po’ in difficoltà nel primo tempo, poi viene fuori alla distanza.

 

Nigro – 5.5 – Albadoro oggi è una furia scatenata e lui fa quel che può per arginarlo.


De Liguori – 6 – Troppo lezioso nei primi quarantacinque minuti, nella ripresa entra in campo con la solita determinazione e trascina la squadra nell’assalto alla porta di Colombi.

 

Catania – 6.5 – Si divora letteralmente un goal dopo nemmeno un giro di lancette, sono sue le conclusioni più pericolose verso la porta di Colombi.

 

Bruno – 6.5 – Patisce la partenza distratta dei molossi, nel secondo tempo prende per mano la squadra e smista palloni che è un piacere.

 

Castaldo – 6 – Combatte su tutti i palloni dal primo all’ultimo minuto, probabilmente c’è un rigore su di lui nel primo tempo, ma non riesce ad incidere come vorrebbe.

 

Negro – 6.5 – Si muove tra le linee con grande autorità, soprattutto nella seconda frazione di gioco, prova a segnare in tutti i modi ma non riesce a superare Colombi.


Bolzan – 6.5 – Finchè ha fiato è uno dei pochi a rendere come suo solito nel primo tempo.


Cavallaro –  s.v.


Petrilli –  s.v.


Auteri – 6 – La squadra entra in campo distratta, e nel primo tempo è troppo leziosa. Nella ripresa è una Nocerina furiosa che purtroppo non riesce a raggiungere il goal del pareggio.


Fabio Pagano, ForzaNocerina.it

Back to top button