Ultime news

La Nocerina pensa già al Foggia

Fallito il primo match point stagionale, complice anche la vittoria del Benevento sulla Cavese, la Nocerina ha ripreso la preparazione in vista della difficile trasferta di Foggia. I Dauni, infatti, si giocano le ultime chances per raggiungere i play off, approfittando della caduta libera dell’Atletico Roma il cui tecnico Incocciati ha rassegnato le dimissioni proprio questo pomeriggio. I pugliesi, tuttavia, dovranno rinunciare ad Agodirin e Kone ma potranno contare sulla spinta del pubblico delle grandi occasioni, si prospetta, infatti, il pienone allo Zaccheria con circa 800 tagliandi riservati ai tifosi delle due Nocera al prezzo di 10 euro più diritti di prevendita. I tagliandi saranno in vendita a partite da domani mattina a partire dalle ore 10,00 presso le biglietterie autorizzate Bar Futuransa, di via Grimaldi a Nocera Inferiore, e Centro servizi Telematici in via Pecorari a  Nocera Superiore. Il big match con i Satanelli si disputerà sabato santo per cui il programma settimanale degli allenamenti subirà una leggera variazione. Al cospetto dei soliti irriducibili tifosi presenti nei distinti del San Francesco, che ancora provati dalla sconfitta di domenica scorsa hanno tributato pochi applausi preferendo un più costruttivo silenzio, i molossi hanno disputato un proficuo allenamento. Lo scopo di Auteri era fare smaltire a Castaldo e compagni le scorie fisiche e soprattutto mentali del dopo Juve Stabia, per cui sotto con la preparazione fisica seguita poi da una partitella disputata a ranghi contrapposti su metà campo. Rossi contro gialli, 12 contro 12 e carte mischiate; nelle fila dei rossi, infatti, si sono schierati Amabile in porta, avvicendato successivamente da Gori che aveva ultimato la propria preparazione; Pomante, De Franco e Di Maio a comporre quello che verosimilmente dovrebbe essere il possibile terzetto difensivo contro il Foggia; a centrocampo Scalise, De Martino, De Liguori e Sardo; in attacco Galizia, Ripa e Cavallaro; a fare da jolly Pepe. Per i gialli, invece, Chinchio portiere con Servi, Carrieri e Riccio in difesa; Nigro, Marsili, Bruno e Bolzan centrocampisti; Negro, Castaldo, e Catania di punta, con Petrilli a fare da jolly. Per la cronaca il risultato è stato di 2-1 in favore dei rossi che sono andati in goal 2 volte con Ripa mentre per i gialli ha segnato Catania. A parte si è allenato Filosa, mentre da segnalare anche la presenza di Alessandro Gherardi, centrocampista classe ’88 proveniente dalla Triestina e probabile acquisto della Nocerina per la prossima stagione in cadetteria, che ha disputato anche uno spezzone della partitella subentrando a Galizia. Rossoneri, dunque, chiamati ad una sorta di prova del nove, la gara con il Foggia ci dirà se la compagine di Auteri è usciti dal periodo di rilassamento e ritroverà la giusta concentrazione per centrare la promozione e festeggiare nel migliore dei modi la Santa Pasqua. Nel dopo allenamento Auteri ha fatto nuovamente la disamina della gara con la Juve Stabia parlando di un involontario approccio sbagliato e sdrammatizzando anche l’atteggiamento dei tifosi perché non sempre, come nel tennis, la gara si chiude la primo match point. Compassato come sempre Nigro che ha fatto riferimento al recupero della tensione perduta e ripartire dal secondo tempo di domenica scorsa, consapevole che a Foggia sarà una battaglia. Ripa, di contro, ha analizzato l’attuale momento della Nocerina sostenendo che si  trattato solo di sfortuna e di nessun calo di tensione. Da segnalare la multa di 2000 euro inflitta alla Nocerina per lancio di petardi (ammenda ridotta grazie alla collaborazione della società rossonera)  e le pessime condizioni in cui è stata lasciata la tribuna stampa, ancora piena di rifiuti dopo la gara di domenica. Il Prefetto di Foggia, inoltre ha invitato la tifoseria molossa a partire solo su autobus ed evitare mezzi privati, predisposto il servizio d’ordine all’uscita autostradale di Candela previsto per le 13,30.


VIDEO – www.nocerinachanne.it – intervista Auteri


VIDEO – www.nocerinachanne.it – intervista Nigro


VIDEO – www.nocerinachanne.it – intervista Ripa

 

 

Roberto Errante, ForzaNocerina.it ( Foto: Ciro Pisani)

Back to top button