Ultime news

Mezavilla: ”derby difficilissimo, ma cercheremo di fare risultato”

La Juve Stabia ha ripreso questa mattina gli allenamenti in vista del derbyssimo di domenica prossima al San Francesco contro la capolista Nocerina, formazione in attesa ormai della sola certezza aritmetica della promozione in Serie B. Già incandescente da tradizione, il match tra le due formazioni si preannuncia più sentito che mai, con i molossi che in caso di vittoria sarebbero promossi e i gialloblù che hanno per forza di cose bisogno di far risultato per blindare la propria posizione nella griglia Play-Off. Un clima rovente, quello atteso in quel di Nocera, che non spaventa affatto Adrian Sartorio Mezavilla, autore del gol che ha aperto le danze contro la Ternana: “Siamo consapevoli del fatto che saremo attesi da un derby difficilissimo, ma l’affrontare la capolista non muterà il nostro approccio alla partita – spiega il centrocampista verdeoro – Il nostro obiettivo sarà cercare di far risultato, senza dimenticare che non siamo ancora certi di poter rientrare nella griglia Play-Off. Dobbiamo ancora disputare incontri colmi di insidie e stiamo lavorando benissimo in tal prospettiva. Attualmente il nostro pensiero va esclusivamente al match di domenica a Nocera, poi penseremo di volta in volta alla partita successiva”. La particolarità del prossimo incontro consiste altresì nel fatto che la Nocerina potrebbe centrare, con netto anticipo, la promozione in serie B: “Tal situazione mi ricorda quando giocavo nel Perugia ed affrontammo il Napoli al San Paolo perdendo l’incontro dinanzi lo stadio in festa. Stavolta farò di tutto affinché il finale del confronto sia diverso”. Il jolly gialloblù torna poi sulla sua esultanza contro la Ternana e sul rapporto con i tifosi, straordinari nello scortare sino allo stadio la squadra nel prepartita: “L’idea di andare nei pressi dello striscione e simulare la guida della Vespa è stata un’improvvisazione. È stato bello essere scortati dai tifosi sino al Menti e spero di ripagare il loro affetto garantendo sempre il mio contributo in ogni in ruolo in base alle necessità”. Con la speranza di poter arrivare ai Play-Off: “Dopo un periodo negativo, che prima o poi attraversano tutte le squadre, siamo riusciti a riprenderci e pian piano ci siamo inseriti nella lotta per gli spareggi promozione. Onestamente penso solo a raggiungere la qualificazione e al dare il massimo in campo, non mi interessa chi affronteremo”. In fondo ci sono ancora cinque battaglie da combattere per vincere la guerra della regular season.

Gioacchino Roberto Di Maio, www.stabiachannel.it

Back to top button