Ultime news

Nocerina, Scalise e Negro danno forfait

Nonostante l’euforia promozione abbia ormai raggiunto picchi elevatissimi, la Nocerina continua ad allenarsi con attenzione e serietà e questa mattina, sul sintetico di Pucciani, ha ultimato la preparazione in vista della sfida con il Foligno. De Liguori e compagni sono stati accolti da una pioggia scrosciante, che già dalle prime luci dell’alba si è abbattuta sulla cittadina capofila dell’agro. Solita seduta caratterizzata da lavoro fisico e partitella a campo ridotto, dalla quale si è intuito qualcosa circa il possibile undici che domani scenderà in campo dal primo minuto. In casacca rossa Auteri ha schierato Amabile tra i pali; Pomante, Filosa e Di Maio in difesa; Sardo, De Martino, Bruno e Riccio a centrocampo; Catania, Ripa e Castaldo in attacco. In casacca gialla spazio a Gori in porta; Servi, De Franco e Carrieri in difesa; Nigro, De Liguori, Marsili e Bolzan a centrocampo; Cavallaro, Galizia e Petrilli in attacco. È molto probabile che siano questi ultimi i titolari, con un ballottaggio in difesa tra Carrieri e Di Maio. Non si è allenato Maikol Negro, che non figura nella lista dei convocati. Resteranno a casa anche Filosa, Riccio, Chinchio e Scalise.

A margine della seduta mister Auteri si è concesso a telecamere e taccuini facendosi garante della moralità della sua Nocerina: “Ho fatto un discorso alla squadra – afferma il tecnico – chiedendo il massimo impegno per domani, per rispetto sia del Foligno, che delle squadre che sono immischiate nella lotta per non retrocedere”. Confermata anche la possibilità di qualche avvicendamento nell’undici iniziale: “Da qui alla fine ci sarà sicuramente spazio per chi durante l’anno ha avuto meno possibilità di dimostrare il proprio valore. Già domani le assenze di Negro e Scalise mi impongono qualche cambio. Comunque il turn over sarà piuttosto limitato”.

 

Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it      

Back to top button