Ultime news

Nocerina, scalpitano le seconde linee

Seduta prettamente tattica questa mattina sul prato del San Francesco per la Nocerina. Auteri ha diviso la rosa in due squadre, con la casacca rossa: Servi, Carrieri e Di Maio in difesa, Riccio, Bruno, De Liguori e Filosa a centrocampo, Catania, Castaldo e Ghirardi in attacco; in giallo invece: Nigro, De Franco, Pomante, Sardo, Marsili, De Martino, Bolzan, Cavallaro, Galizia e Petrilli. Si è giocato ad una sola porta con Chinchio chiamato a difenderne i pali mentre Amabile e Gori hanno lavorato a parte con il preparatore dei portieri Gentili. Ad una prima fase incentrata sugli schemi d’attacco e difesa interrotta spesso dalla voce del tecnico, ha fatto seguito una partitella a trequarti campo. Ancora differenziato per Negro e Scalise ai quali questa mattina si è aggiunto Checco Ripa. In particolare evidenza le cosiddette seconde linee ovvero chi fino a questo momento ha trovato poco spazio nell’undici base ed è smanioso di mettersi in mostra nelle restanti tre gare di campionato, non è da escludere che già contro il Foligno Auteri dia il via ad un po’ di turn over. Nessun stravolgimento sia chiaro, il tecnico rossonero è stato categorico durante la settimana: quella che scenderà in campo contro Foligno, Gela e Lanciano sarà una Nocerina al meglio delle forze fisiche e soprattutto mentali che onorerà fino alla fine il torneo. A margine dell’allenamento ai microfoni di NocerinaChannel.it si sono fermati Riccio e De Martino.


VIDEO – www.nocerinachannel.it – intervista De Martino e Riccio


Carmine Apicella, ForzaNocerina.it

Back to top button