Ultime news

Emergenza in difesa, Bruno ci sarà

Si è svolto in un clima surreale l’allenamento di questo pomeriggio allo stadio San Francesco. I calciatori arrivano a testa bassa, ovviamente quanto accaduto a Vincenzo De Liguori in qualche modo ha scosso l’ambiente ma tutti si sono sentiti rinfrancati quando, al momento della discesa in campo per la consueta seduta d’allenamenti gli spettatori presenti hanno accolto il gruppo con un applauso scrosciante. Tutti presenti all’appello, tranne Nigro che deve fare i conti con qualche problema muscolare, ma già sarà assente per squalifica nella gara di ritorno con il Gubbio di giovedì sera a causa del giallo rimediato in Umbria. Le contemporanee assenze di Nigro, Pomante e Di Maio costringeranno Auteri a ridisegnare la difesa. Si è allenato regolarmente Liberato Filosa, per lui oramai l’infortunio è solo un brutto ricordo e non è esclusa la sua presenza sin dal primo minuto nell’ultimo match che andrà a chiudere questa stagione trionfale. Probabile che Auteri opti per la difesa a quattro, con l’arretramento di Bolzan e Scalise e Filosa e De Franco a formare la coppia centrale. Qualche problema anche per Alessandro Bruno. Il centrocampista, uscito anzitempo nel match d’andata di sabato scorso al “Barbetti” ieri è rimasto a riposo, mentre oggi ha svolto allenamento differenziato prima di partecipare alla partitella a campo ridotto e ad alta velocità (contemplato un solo tocco da mister Auteri). La probabile difesa a quattro comporterà una modifica anche del centrocampo che esclusa la presenza di De Liguori, potrà contare su Bruno, Marsili e Petrilli mentre l’attacco dovrebbe rimanere invariato con il canonico schieramento a tre che vedrebbe protagonisti, come al solito, Catania, Negro e Castaldo.

 

redazione forzanocerina.it

Back to top button