Ultime news

Stadio San Francesco: presentato il progetto

Primo sopralluogo della commissione di vigilanza al San Francesco per valutare la condizione dell’impianto in vista dell’approdo in Serie B: un incontro a scopo conoscitivo, per esaminare i progetti della società rossonera per l’ammodernamento dello stadio. La Nocerina ha mostrato il suo progetto, un progetto che prevede un completo rinnovamento del look dell’impianto comunale: si comincerà dall’ampiamento della capienza ottenuto in tre mosse. La prima sarà il restringimento dei posti a sedere, ridotti al minimo consentito dal regolamento federale; la seconda la costruzione di due gradoni supplementari nella parte bassa dello stadio, in tutti i settori. E poi ci sarà la terza mossa, quella decisiva, l’apertura della curva nord: per consentire l’accesso in piena sicurezza dei tifosi ospiti sarà costruito un tunnel in ferro che passerà alle spalle del settore distinti; una soluzione provvisoria in vista dell’apertura della strada alle spalle della stessa curva.

Poi ci saranno lavori supplementari: la tribuna vip sarà allargata fino ai due piloni di sostegno della copertura e la stessa sorte subiranno anche le cabine stampa, che dovranno per forza di cose essere più capienti rispetto alla condizione attuale. Sarà rifatto il look anche degli spogliatoi, con armadietti e sedute personalizzate a sostituire le attuali panche, e si procederà all’ammodernamento della sala stampa, con la creazione di una mix zone per le interviste. La palestra, che attualmente ospita le conferenze del dopo partita, sarà invece trasferita nei sotterranei della curva nord. La speranza è quella di poter avviare i lavori immediatamente dopo la finale di Supercoppa di Lega Pro; l’obiettivo è quello di arrivare pronti alla ripresa del campionato per consentire ai molossi di disputare le prime gare in Serie B dopo trentatré anni in uno stadio più moderno  e funzionale.

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button