Ultime news

Al via la campagna abbonamenti. Citarella: ”Ora tocca ai tifosi”

Nel giorno in cui si chiude ufficialmente la stagione 2010/2011, che resterà per sempre  nella mente di tutti i tifosi della Nocerina, il presidente Giovanni Citarella da il via alla campagna abbonamenti per la stagione che si accinge ad iniziare, quella del ritorno in serie B dopo 33 lunghi anni. Questi i prezzi delle tessere: 1000 euro la Tribuna VIP, 570 euro (430 euro il ridotto) quella laterale, occorreranno invece 330 euro (265 euro il ridotto) per accedere al settore distinti e 230 euro (180 euro il ridotto) per il settore curva. Nell’abbonamento saranno incluse 20 delle 21 partite casalinghe della stagione di serie Bwin 2011/2012. Non è, infatti, compresa la gara riservata alla “Giornata rossonera”, per la quale è previsto l’acquisto del tagliando da parte di tutti i tifosi. L’incontro designato sarà deciso a discrezione della ASG Nocerina e comunicato con una settimana di anticipo.

Tante le novità e le opportunità. Dal 1° luglio al 25 agosto 2011 sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento recandosi in una delle “Biglietterie Ufficiali Rossonere – Nocerina Point”. Per gli abbonati, obbligatoria anche la “Nocerina Card”, che nasce come tessera del tifoso ma consente di aver parte a tutta una serie di agevolazioni. La carta verrà regalata a tutti coloro i quali sottoscriveranno l’abbonamento entro il 25 agosto. Per tutti gli altri, invece, il costo è di 15 euro.  Chi sottoscriverà l’abbonamento entro il 22 luglio 2011, inoltre, acquisterà il diritto all’ingresso gratuito per la prima partita casalinga di TIM Cup 2011/2012. La Società ha previsto, anche, tutta una serie di agevolazioni: l’ingresso gratuito per i bambini fino ai 10 anni (nati dopo il 1° gennaio 2001), i ridotti per le donne, per gli under 14 (nati dopo il 1° gennaio 1997), per gli over 65 (nati prima del 1° gennaio 1947), lo “Speciale famiglie”, ossia un pacchetto che garantisce uno sconto del 30% sul costo totale sostenuto (minimo 3 persone) e la dilazione del pagamento mediante l’accensione di un finanziamento. “La famiglia Citarella – ha affermato il presidente durante la conferenza stampa – ha fatto ancora una volta la sua parte. Non abbiamo fatto gravare la maggiore spesa sostenuta per lo stadio sui tifosi; la convenzione se l’è accollata la società ed i costi dei tagliandi sono rimasti quelli preventivati fin dall’inizio. Ora tocca ai tifosi. Non voglio fare pronostici sul numero di abbonamenti ma contiamo di raggiungere una cifra importante questo grazie anche all’impegno di istituire numerosi punti di distribuzione che consentiranno di evitare file chilometriche e caos. ”A tal proposito – conclude il patron rossonero – voglio invitare ancora una volta i tifosi per la prossima stagione a seguirci numerosi ed a recarsi allo stadio con largo anticipo perché, con l’inserimento dei tornelli, si allungheranno i tempi di ingresso. Abbiamo fatto installare più tornelli del necessario ma arrivare prima allo stadio sarà fondamentale”.

Rivisitato anche il logo della società che è stato leggermente modificato (le iniziali A.S.G.N. che risaltavano sullo scudetto sono state sostituite dalla dicitura A.S.G. Nocerina), così come il sito ufficiale www.asgnocerina.it rinnovato nella grafica e nei contenuti, grazie al lavoro del web master Pierluigi Fortino e dell’area comunicazione rossonera che da quest’anno si avvarrà anche della collaborazione dei fotografi ufficiali Antonio e Pino Angrisani e Silvio Cuofano.

Le buone notizie non finiscono qui. Formalizzata questa mattina l’iscrizione al prossimo campionato di serie B con la consegna in lega di tutti gli incartamenti e le fideiussioni necessarie, Citarella ha annunciato che è stato trovato un accordo con l’Alitalia, che accompagnerà il prossimo anno la Nocerina in trasferta in giro per lo stivale, e non è da escludere che presto la convenzione venga allargata ai tifosi con voli charter dedicati.

Lodevole anche l’iniziativa “We Play For You”, che vede scendere in campo in prima persona la sorella del patron rossonero la dottoressa Anna Citarella. L’idea di fondo è quella di regalare attraverso il calcio il sorriso a chi lo ha perso. La società ed i tesserati rossoneri si impegneranno, infatti, in una serie di iniziative che coinvolgeranno il territorio nell’arco del Campionato serie Bwin 2011/2012, in cui saranno promossi i valori della solidarietà e dell’etica sportiva. Saranno favorite, con interventi concreti, tutte quelle realtà che lavorano a sostegno delle fasce deboli. Eventi, raccolte fondi, iniziative di carattere benefico viaggeranno di pari passo con la stagione agonistica.   Entusiasta, naturalmente, la dottoressa Citarella: “La Nocerina ha coinvolto anche me come così come è successo con tutta la mia famiglia; ho voluto approfittare di un evento come la promozione in B dopo 33 lunghi anni e dell’enorme risonanza per Nocera e la Nocerina, per portare avanti un progetto che permetta alla società di allargare il suo impegno anche nel sociale. Le iniziative verranno comunicate di volta in volta, a seconda delle situazioni; cercheremo di favorire le fasce meno abbienti, coinvolgendo anche le associazioni di volontariato e le istituzioni locali per raggiungere i nostri scopi”

 

Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it (foto Giuseppe Fabio Villani)

Back to top button