Ultime news

San Francesco, una convenzione che fa discutere

Questo pomeriggio il presidente Giovanni Citarella ha indetto una conferenza stampa  per precisare molti aspetti legati alla questione stadio. “Le notizie che in queste settimane sono uscite fuori non hanno  fatto chiarezza sugli appuntamenti che ho avuto con gli esponenti del comune di Nocera Inferiore – debutta il numero uno rossonero – L’argomento di discussione è stato l’approvazione di una convenzione tra il comune e la società, circa l’impianto comunale “San Francesco d’Assisi”.  Tale convenzione ci consentirebbe di presentare la documentazione per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B. Sia chiaro a tutti che la non abbiamo mai avuto intenzione di far affidare i lavori a qualche ditta ad essa collegata”. Citarella prosegue nella sua discussione spiegando l’impegno che la Nocerina Calcio si è presa nei mesi passati, al fine di velocizzare i tempi per l’adeguamento dello stadio:” Da aprile abbiamo provveduto a redigere una messa in bonus dello stadio – prosegue il presidente – Siamo stati impegnati per molte ore, anche in collaborazione con le varie autorità competenti. In tempi brevi abbiamo coadiuvato le autorità comunali al fine di redigere un progetto che poi è stato consegnato alla Prefettura. A tal proposito posso dirvi che la curva nord è stata dichiarata agibile e pronta per l’apertura”. Si continua a parlare della convenzione; la società rossonera ne ha presentate quindici, che vengono adottate da altrettante società del nord e del centro Italia:” In tutte le convenzioni che ho presentato agli organi comunali – spiega Citarella – è specificato che l’impegno dell’Amministrazione comunale verso la squadra di calcio che ha raggiunto risultati sorprendenti deve essere massimo. Dopo quattro lunghe riunioni ho scoperto che la convenzione che avevamo stabilito di comune accordo era stata ritoccata in alcuni punti e, mio malgrado, sono stato costretto a firmarla”.

La convenzione prevede che sono a carico della Nocerina le spese di pulizia dell’impianto e quelle di manutenzione del manto erboso. La società del presidente Citarella si impegna a pagare una polizza assicurativa in caso di incidente grave a persone o a terzi durante una gara. Il Comune, inoltre, ha imposto alla Nocerina Calcio di pagare due suoi dipendenti che alla vigilia di ogni evento casalingo saranno impegnati in una riunione in Prefettura. Sarà, infine, apposto all’interno dello stadio un tabellone che rappresenta il logo del comune di Nocera Inferiore.

Ovviamente l’argomento di maggiore interesse per gli oltre cinquanta tifosi presenti riguarda l’inizio dei lavori:” Per quanto riguarda i lavori posso dirvi che è stata eseguita una gara d’appalto e la ditta che l’ha vinta ha avuto l’incarico di iniziare i lavori mercoledì. Ad oggi posso dirvi che non hanno ancora iniziato. Per questo ho ritenuto opportuno spostare di quindici giorni l’inizio della campagna abbonamenti. Il 30 giugno, speriamo che avremo tutti le idee più chiare”.

 

VIDEO – www.nocerinachannel.it – conferenza stampa convenzione Stadio San Francesco

 

Valerio D’Amico ForzaNocerina.it

 

 

 

Back to top button