Ultime news

Calcioscommesse: Ivano Pastore convocato da Palazzi

L’eco del calcioscommesse sfiora anche la Nocerina: Ivano Pastore, direttore sportivo della formazione rossonera, è stato convocato dal procuratore federale Stefano Palazzi come teste informato dei fatti nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse, nata dalle indagini della procura di Cremona dopo la sfida tra Cremonese e Paganese. Nessun allarme, però, per la società molossa: il tesserato rossonero non risulta indagato e non risulta nessun capo d’imputazione riguardante la Nocerina. La convocazione, comunque, riguarderebbe l’intercettazione nella quale Gianfranco Parlato, l’ex calciatore di Cesena ed Ancona considerato uno dei perni dell’organizzazione che truccava le sfide di Serie B e di Lega Pro, cita la formazione delle due Nocera ed in particolare il direttore sportivo rossonero in relazione alla sfida fra Taranto e Nocerina; un’intercettazione già ampiamente nota alla società rossonera che fin dalla sua pubblicazione ha precisato la sua totale estraneità alla vicenda. Insomma, l’appuntamento in procura sarà l’occasione giusta per chiarire definitivamente la questione e tornare a parlare di mercato, pensando alle trattative ancora da chiudere per costruire una formazione in grado di competere in cadetteria.

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button