Ultime news

La fatica negli ultimi giorni di ritiro

Sono gli ultimi giorni di ritiro, quelli più duri, dove nelle poche ore che restano bisogna condensare gli sforzi di tutto il ritiro. Ha scelto questa strada la Nocerina, l’ha scelta Auteri. Il lavoro di oggi è stato tutto incentrato sulla forza e la resistenza fisica. Prima gli allunghi sui trenta e sessanta metri, poi i balzi: in campo, tra gli ostacoli, e poi sui gradoni che si affacciano sul campo di Roccaporena. Piove in Umbria e piove anche sulla corsa che il mister ha ordinato ai suoi prima di congedarli. Nel fango dei sentieri montuosi che circondano la struttura, i calciatori hanno scalato le salite tortuose che il territorio offre.

Solo nel pomeriggio Auteri concede il lavoro tecnico. Si è lavorato sui movimenti in campo, in esercitazioni che hanno interessato la fase difensiva. Difensori e centrocampisti hanno ricevuto le dritte del tecnico siciliano, prima di cimentarsi in una partita a campo intero insieme agli attaccanti.


fonte: www.asgnocerina.it (foto Silvio Cuofano – fotografo ufficiale)

Back to top button