Ultime news

La partita del pomeriggio finisce con nove gol

Quale modo migliore di cominciare se non quello di sgranchirsi le gambe con una partita, vera. Il risultato tennistico parla da solo: sei a tre, come a dire, partita sentita, clima quasi da campionato. Nessuno ha voluto risparmiarsi, perché quando rotola una palla in campo tutti vogliono essere partecipi della competizione, di qualsiasi livello sia, anche d’allenamento.

E allora Auteri schiera due formazioni sul campo regolamentare. Gialli contro rossi a sfidarsi per contendersi il titolo di “campione del pomeriggio”. Per il tecnico, invece, è stata un’ottima occasione per valutare lo stato fisico dei suoi uomini. Il responso è stato più che soddisfacente. L’ora abbondante di partita ha mostrato che i molossi stanno entrando in condizione, i nove gol messi a segno ne sono la prova.

Queste le due squadre:

 

Gialli: Gori, Thiago, Pomante, Di Maio; Scalise, Bruno, Petrilli, Bolzan; Farias, Plasmati, Caturano.

 

Rossi: Amabile, Nigro, Filosa, De Franco; Radu, Giraldi, Pepe, Donnarumma; Negro, Castaldo, Ramaglia.

Fermi ai box: Marsili ( problema ad un’unghia del piede), Cavallaro, Ripa e Catania ( bloccati da acciacchi fisici).

 

A trionfare sono i gialli grazie al poker di Plasmati e le reti di Caturano e Scalise. Per i rossi è da segnalare la tripletta di Negro.

L’allenamento è proseguito con un intenso lavoro fisico di un’ora fatto di allunghi sugli ottanta metri.


fonte: www.asgnocerina.it (foto Silvio Cuofano – fotografo ufficiale)

Back to top button