Ultime news

Mattinata in palestra per la Nocerina

Il programma è semplice e metodico. Ore 7,45: sveglia; ore 8,30: colazione; ore 9:30: in campo. Sarà questo il leitmotiv che accompagnerà i molossi nel corso della preparazione estiva qui a Roccaporena. Questa mattina Auteri ha impegnato i suoi uomini in palestra per esercizi di potenziamento muscolare, che sono stati allietati dai siparietti di Negro e Plasmati. Il primo, a causa dei numerosi centimetri che lo separano dall’attaccante lucano, è stato costretto a cambiare turno di lavoro per non modificare continuamente il settaggio degli attrezzi.

Gli sforzi in palestra sono durati per due ore: i calciatori hanno passato in rassegna tutte le macchine a disposizione. E’importante per il tecnico siciliano che la muscolatura dei suoi uomini sia ben formata, soprattutto quella dei più giovani, i quali per crescere hanno bisogno di modellare il proprio fisico con criterio. Il gruppo, poi, si è spostato sul campo per trasformare lo sforzo muscolare accumulato in elasticità, grazie ad esercizi di corsa. Piccola lezione della scuola Auteri: ai calciatori è stato impedito di correre sulla ghiaia che circonda la struttura d’allenamento, in quanto la corsa su questa superficie è più instabile e potrebbe danneggiare i flessori.

La soleggiata mattinata umbra è continuata con un lavoro sul campo che ha abbinato corsa, tattica e tecnica. I molossi sono stati divisi in tre gruppi che a rotazione hanno effettuato esercizi di tecnica individuale e di possesso palla. Alla fine delle tre ore di allenamento, i rossoneri si sono lasciati andare ad esercizi di rilassamento muscolare ( con la collaborazione del massaggiatore Grassi e dell’osteopata della Lega di serie B Lorini). La preparazione riprenderà questo pomeriggio alle ore 17,00.


fonte: www.asgnocerina.it (foto Silvio Cuofano)

Back to top button