Ultime news

Roccaporena: Nocerina vecchio stampo. La preparazione continua sui gradoni”

Quando si spostano i limiti della resistenza fisica il campo e la palestra non bastano più. Da questa mattina è scattato il secondo livello per gli uomini di Auteri, che hanno concluso il primo ciclo di preparazione e ne hanno aperto un altro, più avanzato. Il tecnico siciliano ha sottoposto i molossi ad un lavoro atletico “rustico”, fatto di balzi sui gradoni e corsa sulla salita che domina il centro di Roccaporena; un lavoro vecchio stile, insomma.

Il sali e scendi sui gradoni è durato più di un’ora. Il fischietto di Auteri ha scandito il tempo necessario per arrivare in cima e per scendere giù. La corsa sui prati verde smeraldo di Roccaporena ha ricordato un po’ la preparazione fisica della grande Olanda di Cruijff, quando i calciatori affrontavano ripidi sentieri di montagna per allenarsi.

Dopo il grande sforzo, Auteri ha concesso un po’ di lavoro tecnico. I calciatori sono stati divisi in tre squadre da sette elementi che si sono sfidate per la restante parte della seduta. Proprio come una partita tra amici, i molossi hanno dato vita ad un mini torneo, in cui a vincere è stata la squadra che ha battuto le altre due.

Il neo acquisto Alcibiade ha lavorato a parte per recuperare la condizione e raggiungere il livello dei suoi compagni, mentre Ripa, Cavallaro e Catania hanno effettuato un lavoro differenziato.


fonte: www.asgnocerina.it (foto Silvio Cuofano – fotografo ufficiale)

Back to top button