Ultime news

Nocerina all’esame Marassi, risposte importanti per la truppa di Auteri

La citazione della stupenda canzone di Paolo Conte è fin troppo facile. Chissà quale sarà la faccia dei giocatori della Nocerina al centro del campo, a Marassi, pochi secondi prima dell’inizio della gara di Coppa Italia Genoa-Nocerina. Si giocherà domani alle 18.00, è il primo impegno ufficiale per il Genoa di Alberto Malesani, il popolo del Grifone risponderà in massa, visti i prezzi popolari e la grande attesa che c’è in città per la squadra allestita dal presidente Preziosi.

E’ probabile che ad affrontarsi siano due squadre speculari, Alberto Malesani è uno dei fautori del 3-4-3, lo schema caro a Gaetano Auteri. A ben guardare la formazione dei rossoblù viene in mente un altro passaggio della canzone di Paolo Conte

 

ma che paura che ci fa quel mare scuro
che si muove anche di notte
e non stà  fermo mai.

 

E’ il movimento continuo degli avanti un altro punto in comune delle due squadre, i difensori della Nocerina dovranno prestare attenzione a Palacio, agli inserimenti dei centrocampisti Costant e Kucka, alla velocità di base della squadra di Malesani. Per referenze chiedere allo Sporting di Gijon che pensava ad una facile vittoria tra le mura amiche ed invece si è visto infilare due volte dalle frecce rossoblù. Per i rossoneri sarà una prova importante, in uno stadio che ha fatto la storia del calcio in Italia. Un assaggio di quello che i Molossi si troveranno ad affrontare ogni domenica, un calcio diverso da quello a cui eravamo abituati negli ultimi trentatré anni. La Nocerina punterà sul suo gioco, fatto di possesso palla e di grande movimento, riuscire a farlo anche contro una squadra di categoria superiore potrebbe essere una segnale importante per la stagione dei Molossi. Chissà quale sarà la faccia dei tifosi del Grifone quando si troveranno a commentare l’arrivo dei tifosi della Nocerina, qualche centinaio probabilmente, che saliranno a Genova per ammirare uno stadio che la Nocerina non visitava da più di trent’anni. Genoa-Nocerina non è scontro inedito, ci sono due precedenti, entrambi datati 1978,  Genoa-Nocerina 0-0 e Nocerina-Genoa 1-0. Il pronostico è tutto per il rossoblù, ma Castaldo e compagni giocheranno a viso aperto, come sempre, da Nocerina.


Fabio Pagano, ForzaNocerina.it

Back to top button