Ultime news

Scienza: ”A Nocera troveremo l’inferno”

COCCAGLIO. Se pensate che domenica a Sassuolo per la prima della Nocerina in  serie B c’erano circa 400 tifosi rossoneri, immaginate la bolgia che ci sarà  domani sera al San Francesco per la sfida con il Brescia. Beppe Scienza  è  pronto a tutto anche a scontrarsi sul campo ‘hot’ di Nocera. Paragonato all’ inferno’ proprio dal tecnico delle rondinelle.

Nocerina. “Come prima trasferta è davvero tosta, ma forse è meglio così, almeno non ci adagiamo troppo. A Nocera troveremo ‘l’inferno’, lo scorso anno il loro fantastico campionato l’hanno costruito proprio fra le mura amiche. E quando giocano in caso hanno sempre una carica particolare”.

Mister e giocatori avversari. ” Auteri lavora bene da diversi anni e in attacco hanno giocatori molto rapidi e veloci, li conosco bene. In particolare  Negro un ragazzo che ho avuto nelle giovanili del Toro. C’è da stare attenti a questa squadra. L’unico vantaggio che abbiamo rispetto a loro è che in campionato noi abbiamo iniziato bene, mentre la Nocerina è partita con una sconfitta. Un passo falso che vorranno certamente rimediare”

Vicenza dimenticata. “Sono passiti soltanto alcuni giorni dalla bella vittoria con il Vicenza, ma i ragazzi ora sono già concentrati sulla Nocerina. Le distrazioni sono vietate. Vicenza fa già parte del passato”.

Complimenti. “Ho ricevuto dopo la gara dio sabato tanti attestati di stima, ma la cosa che più mi ha fatto piacere è sentir dire che il pubblico si è divertito…”

Corioni. “Anche il presidente l’ho visto soddisfatto. Mi ha detto: E adesso non montarti la testa. (Scienza lo dice imitando scherzosamente il ‘pres’) Gli ho risposto di non preoccuparsi che terremo la testa bassa e continueremo a lavorare. Ho visto il presidente orgoglioso dei suoi ragazzi. Vorrei farlo reinnamorare di questa squadra.”

Mercato. “La società sa benissimo che numericamente c’è da completare la rosa. Le defezioni durante una stagione sono all’ordine del giorno, di conseguenza c’è bisogno di qualche innesto”.

Indisponibili. “Per impegni con le proprio nazionali non potrò contare su Salamon, Cordova e Daprelà. Berardi è stato convocato ma non sta ancora bene (mal di schiena). Dalle ultime parole di Beppe Scienza si deduce che Budel prenderà il posto diSalamon e Dallamano ( fuori da circa 5-6 mesi) sostituirà lo svizzero Daprelà.

 

PROBABILE FORMAZIONE

 

BRESCIA ( 4-3-1-2): Leali; Zambelli, Zoboli, De Maio, Dallamano; Vass, Budel, El Kaddouri; Juan Antonio; Feczesin, Jonathas. All. Scienza. A disp. Arcari, Magli, Berardi, Martina Rini, Paghera, Scaglia, Varga.

 

Fabrizio Zanolini, www.bresciaingol.com

Back to top button

Disabilita il blocco

ForzaNocerina.it è un sito gratuito e si sostiene grazie alle pubblicità. Ti chiediamo di disabilitare il tuo ADS Block per poter continuare la navigazione