Ultime news

Del Prete e Catania in campo contro il Cittadella

Continua la preparazione della Nocerina in vista della trasferta di Cittadella, gara importante sia sotto il profilo del morale sia sotto quello della classifica. Un ulteriore passo falso, infatti, potrebbe avere delle ripercussioni negative in tutto l’ambiente rossonero e la stessa classifica che comincerebbe a diventare deficitaria. Smaltita la rabbia per la nuova, inopinata, sconfitta col Torino, i molossi hanno lavorato con molto impegno, consapevoli dell’importanza della gara di sabato prossimo. Due le possibili novità di formazione nel 3-4-3 di partenza, salvo, poi, cambiamenti in corso d’opera: il rientro di Del Prete che dovrebbe rilevare Scalise sulla corsia destra di centrocampo e l’impiego di Catania in attacco al posto dell’infortunato Negro. L’utilizzo di entrambi potrebbe rivelarsi positivo dal momento che contro il Torino, l’esperienza dell’ex pescarese si è fatta sentire oltre modo e l’ingresso dell’attaccante, nella ripresa, ha dato maggiore impulso alle azioni offensive rossonere, così com’era successo a Livorno. Bisognerà valutare se il rendimento di quest’ultimo, schierato sin dall’inizio, sarà lo stesso alto così come lo è stato quando si è dovuto esprimere nell’ultima mezz’ora di gioco dove la sua migliore freschezza atletica ha prevalso. Mentre per quanto riguarda il centrocampista romano gli ultimi dubbi saranno sciolti soltanto venerdi all’allenamento di rifinitura dato che lo stesso accusa ancora un leggero fastidio alla gamba. Considerazioni a parte, la rosa di Auteri non lascia spazi ad alchimie tattiche per cui si dovrà badare più che altro alla necessità di presentare la formazione più competitiva possibile. Questo pomeriggio presso l’impianto sportivo di Pucciano consueto lavoro tattico e solita partitella in famiglia, per i gialli si sono schierati inizialmente: Filosa, Di Maio e Pomante in difesa; Del Prete, Marsili, Bruno e Bolzan a centrocampo; in attacco Caturano, Castaldo e Ramaglia. Per i rossi, invece, hanno giocato: Nigro, Alcibiade e Scalise arretrati; Donnarumma, Sacilotto De Liguori e Pepe centrocampisti; Catania, Farias e Petrilli in attacco. Come sempre Auteri ha mischiato le carte, interscambiando le pedine più volte nel corso della partiella. Assenti gli infortunati De Franco, che durante l’allenamento è stato a consulto col medico sociale, Negro e Plasmati, per quest’ultimo si prevede il possibile rientro nel derby con la Juve Stabia.


Roberto Errante, ForzaNocerina.it

 

Back to top button