Ultime news

SERIE BWIN: dal mondo del calcio una mano agli anziani soli

“Un anziano chiama la solidarietà risponde” è la campagna contro la solitudine e l’emarginazione degli anziani che, dal primo ottobre al primo novembre 2011, varcherà i campi di calcio del Campionato  Serie bwin. Il pubblico dei tifosi, seguaci di una squadra del cuore, potranno conoscere i servizi di aiuto agli anziani soli,  forniti dalla rete di volontariato di Auser Filo d’Argento.

L’iniziativa si è resa possibile grazie a B Solidale, la nuova piattaforma per la Solidarietà Sociale, promossa dalla Lega Serie B. Un Bando Nazionale ha selezionato cinque associazioni impegnate in cinque diverse aree di intervento sociale: infanzia, terza età, disabilità, ricerca scientifica e disagio sociale che per l’intero campionato 2011/2012 avranno la possibilità di usufruire di un supporto di comunicazione della Lega Serie B.  Per il settore terza età è risultato vincitore Auser Filo d’Argento con il progetto di Telefonia Sociale a favore degli anziani soli.

“B Solidale rappresenta una scelta di campo, diversa rispetto al passato, che la Lega Serie B vuole dare per supportare in modo consapevole ed efficace il Terzo Settore nello straordinario sforzo che, quotidianamente, mette a servizio della comunità tutta – dichiara il presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B Andrea Abodi -L’obiettivo è essere maggiormente impegnati con i nostri progetti solidali, non a spot, come a volte accadeva nel passato, ma in modo continuativo e adeguato. Con il calcio – continua Abodi – che diventa ancora una volta, doverosamente, veicolo positivo di comunicazione utilizzando la sua forza mediatica. Auser rappresenta solo la prima tappa di un percorso che coinvolgerà anche le altre categorie del sociale: infanzia, diversa abilità, ricerca scientifica e disagio”.

“Con questa iniziativa avremo modo di far entrare sui campi di calcio la solidarietà agli anziani soli e più fragili e  parlare ad un pubblico  ampio  ed eterogeno del nostro impegno contro la   solitudine e l’emarginazione – sottolinea Michele Mangano, presidente nazionale Auser.

Apprezziamo molto la decisione della Lega Nazionale Professionisti Serie B – prosegue Mangano-  di unire allo  Sport l’impegno solidale, una grande sfida che affronteremo insieme per veicolare messaggi e valori positivi”.

La solitudine è una piaga che colpisce sempre più anziani, soprattutto le donne, con ricadute pesantissime sulla qualità della vita e la salute. Una condizione di fragilità aggravata dalla crisi economica. Ogni anno i volontari del Filo d’Argento Auser seguono più di 400.000 anziani e forniscono oltre 2.200.000 servizi. Attraverso il Numero Verde gratuito 800-995988 del Filo d’Argento, gli anziani possono trovare risposte concrete ai loro bisogni: la consegna a casa della spesa o dei farmaci,  compagnia, servizi di trasporto verso centri socio sanitari. Il Numero Verde è attivo tutto l’anno, festivi compresi, dalle 8 alle 20.


fonte: www.legaserieb.it

Back to top button