Ultime news

Al San Nicola è Insigne show; il Modena fa suo lo scontro salvezza con l’Ascoli

Settima sconfitta per l’Ascoli, quarta consecutiva, il Modena ringrazia e porta a casa tre punti fondamentali in chiave salvezza. Al De Luca partita avara di emozioni. Nel primo tempo tre sussulti nella noia con due gol annullati ai canarini e un paio di guizzi di Sbaffo non concretizzati prima da Papa Waigo e poi da Soncin. Nella ripresa la partita non cambia, ma sono bravi gli ospiti a trovare il goal da tre punti allo scadere grazie ad un colpo di testa del difensore Filippo Carini, alla sua prima marcatura tra i professionisti.  

 

A Bari è Insigne show. Al San Nicola Il Pescara domina sin da inizio partita e giunge al meritato vantaggio al 18′ con una magia del furetto napoletano. Per il Bari solo due sussulti con Marotta e Rivas. Ripresa molto bella con i padroni di casa che spingono ma vengono colpiti in contropiede al 67′ ancora da Insigne che, negli ultimi dieci minuti, sfiora anche la tripletta.


TABELLINI

 

ASCOLI-MODENA 0-1 (89′ Carini)

Ascoli (4-1-4-1) – Guarna; Gazzola, Peccarisi, Faisca, Tamburini; Pederzoli (75′ Di Donato); Papa Waigo, Parfait, Vitiello (68′ Falconieri), Sbaffo; Soncin (46′ Beretta). All. Castori

Modena (4-4-2) – Caglioni; Jefferson, Turati, Perna, Carini; Nardini, Dalla Bona, Giampà, Fabinho (88′ De Vitis); Stanco, Greco (73′ Gilioli). All. Bergodi

 

BARI – PESCARA 0-2 (19′ Insigne 65′ Insigne)

BARI (4-2-3-1): Lamanna; Polenta, Borghese, Dos Santos, Crescenzi; De Falco, Kopunek (46′ Scavone); Rivas (68′ Caputo), Forestieri, De Paula (46′ Stoian); Marotta. All. Torrente

PESCARA (4-3-3): Pinsoglio; Zanon, Brosco, Capuano, Balzano; Gessa (53′ Kone), Togni, Cascione; Maniero (76′ Verratti), Sansovini (59′ Soddimo), Insigne. All. Zeman

 

SABATO 29/10/2011, ORE 15

 

Brescia-Reggina

Cittadella-Verona

Crotone-Padova

Livorno-Gubbio

Nocerina-Sampdoria

Sassuolo-Grosseto

Torino-Empoli

Varese-Juve Stabia

Vicenza-Albinoleffe

 

CLASSIFICA

Torino 26, Pescara 25, Padova 23, Sassuolo 21, Reggina 20, Sampdoria 18, Bari 17, Grosseto 17, Brescia 16, Varese 15, Livorno 15, Cittadella 14, Verona 13, Modena 13, Crotone 12, AlbinoLeffe 10, Nocerina 10, Gubbio 10, Juve Stabia 10, Empoli 8, Vicenza 7, Ascoli -1 (Penalizzazioni: Crotone -1, Ascoli -6, Juve Stabia -6).


Lorenzo Orefice, ForzaNocerina.it

Back to top button