Ultime news

Auteri: “ci vuole più furbizia”

La sfida contro la Sampdoria incombe, c’è voglia di centrare il primo successo interno di questa stagione; una voglia che emerge anche dalle parole del tecnico della Nocerina Gaetano Auteri che presenta così la sfida contro la formazione doriana: “affronteremo una squadra forte,” precisa l’allenatore rossonero, “rispetto alle attese è anomalo non aver ancora vinto al San Francesco in campionato e dobbiamo sicuramente migliorare i nostri risultati tra le mura amiche; in una partita del genere sarà necessario anche essere più furbi e smaliziati perché abbiamo perso tanti punti per ingenuità che possiamo correggere.” I rossoneri ritroveranno Ciro De Franco, uno dei pilastri della retroguardia: “ero un po’ preoccupato ad inizio settimana,” prosegue Auteri, “Nigro non si era allenato ed Alcibiade non era con noi e quindi temevo una nuova emergenza difensiva; il recupero di De Franco è importante per dare un’alternativa in più al reparto: ha lavorato per tutta la settimana ed i suoi parametri fisici sono ottimi.” Si ritorna anche sui fatti di Verona che sono costati carissimi alla società rossonera: “sono dispiaciuto per quello che è successo,” conclude il tecnico rossonero, “purtroppo si è trattato di dieci ragazzi che andrebbero controllati con maggior attenzione; speriamo che non si ripetano fatti del genere anche se mi preme sottolineare che l’atteggiamento dei veronesi non è stato certo dei migliori: non è possibile nel 2011 fare cori razzisti per novanta minuti.”
In cerca di riscatto va Lele Catania che nelle ultime giornate non ha demeritato ma ha sbagliato troppo sotto porta: “i gol facili li ho sempre sbagliati,” scherza l’attaccante molosso solleticato sull’argomento, “in carriera mi è capitato spesso di fare i gol più difficili; scherzi a parte credo gli errori possano dipendere anche dalla scarsa lucidità: il mister non ci chiede un gran lavoro difensivo ma spesso capita di dover rientrare, consumando tante energie.” A Verona, comunque, è arrivata una buona prestazione: “quella di Verona è stata una grande reazione,” prosegue Catania, “ci dispiace di non aver centrato i tre punti e dobbiamo migliorare sotto questo punto di vista perché abbiamo lasciato troppi punti per strada nel corso di questo inizio di campionato.” Punti da conquistare nelle prossime gare, sperando di cominciare dalla sfida contro la Samp: “la forza della Sampdoria non la scopriamo certo noi,” conclude Catania, “è una squadra ben attrezzata e dovremo essere concentrati e perfetti per fare risultato.”
Lavoro atletico, esercitazioni sui movimenti difensivi e d’attacco ed attenzione particolare sui calci piazzati: questo il lavoro svolto dalla truppa d’Auteri in mattinata. Assente ancora Negro, che dovrebbe recuperare per la sfida interna contro il Grosseto, e Filosa, ancora lontano dal pieno recupero. Di seguito l’elenco dei convocati:

Portieri: Gori, Russo.
Difensori: Nigro, De Franco, Di Maio, Pomante, Alcibiade, Donnarumma.
Centrocampisti: Sacilotto, Bruno, De Liguori, Scalise, Del Prete, Bolzan, Marsili, Petrilli, Nitride.
Attaccanti: Castaldo, Farias, Catania, Caturano, Plasmati, Ramaglia.

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button

Disabilita il blocco

ForzaNocerina.it è un sito gratuito e si sostiene grazie alle pubblicità. Ti chiediamo di disabilitare il tuo ADS Block per poter continuare la navigazione