Ultime news

Juve Stabia, è il turno di Seculin: ”non farò rimpiangere Colombi”

La convocazione di Simone Colombi nell’Under 21 di Ciro Ferrara priverà le vespe del portiere titolare per i prossimi due impegni contro Nocerina ed Ascoli, ma Braglia può dormire sonni tranquilli. Al posto del bergamasco, infatti, giocherà Andrea Seculin, il quale, nelle due precedenti occasioni in cui è stato chiamato in causa, ha dimostrato di essere ben più di una semplice riserva, avendo sfoderato due ottime prove contro Empoli e Crotone. Proprio l’estremo difensore goriziano, davanti ai microfoni, si è soffermato sul dualismo con Colombi: “Il ruolo di secondo portiere al momento non rappresenta un peso per me – ha esordito l’ex portiere della Fiorentina -. Ho accettato questa destinazione con la consapevolezza di avere davanti a me un ottimo portiere, protagonista, tra l’altro, nella cavalcata verso la promozione in serie B delle vespe. Dal canto mio, cercherò di dare sempre il massimo per mettere in difficoltà il mister nelle scelte e per condurre la squadra alla salvezza. Siamo un gruppo unito, maturo e umile, grazie anche a Braglia che mette tutti sullo stesso piano e che ci ha sempre sostenuto quando eravamo in difficoltà”. Il derby con la Nocerina è un appuntamento particolarmente sentito per le due tifoserie e l’ultimo precedente evoca ricordi splendidi nella mente degli appassionati stabiesi: “Sappiamo che ci attenderà una vera e propria bolgia al ‘San Francesco” di Nocera – ha sottolineato Seculin -, ma proveremo a concentrarci solo sulla partita, senza lasciarci condizionare dal tifo e dall’atmosfera ostile, forti delle due vittorie di fila conseguite di recente. Tarantino mi ha descritto l’accoglienza dei tifosi stabiesi dopo il trionfo a Nocera nella passata stagione: speriamo di portare a casa un altro risultato positivo e di trovare di nuovo 3000 tifosi ad accoglierci mercoledì sera al ritorno a Castellammare”. Il 6 ottobre sarà il giorno della sentenza di primo grado per la vicenda Calcioscommesse e per la Juve Stabia c’è il rischio di un’ulteriore penalizzazione in classifica: “Adesso non ci pensiamo – ha affermato il goriziano -, ma spero vivamente che non ci sottraggano altri punti in settimana. Ci auspichiamo comunque di ottenere risultati importanti nelle due gare che ci attendono nei prossimi giorni, consci che, con il carattere mostrato di recente, potremo toglierci tante soddisfazioni”.

Mauro De Riso, www.StabiaChannel.it

Back to top button