Ultime news

Juve Stabia, si dimette Roberto Amodio

Roberto Amodio rassegna le dimissioni dall’incarico di amministratore unico della Juve Stabia. A spingere verso tale decisione il dirigente, ds all’epoca del match contro il Sorrento oggetto dell’inchiesta Golden Goal, è stata la volontà di poter affrontare la propria vicenda processuale in totale libertà senza rischiare di infastidire la squadra in un momento tanto importante della stagione. Questo il comunicato ufficiale diramato dalla società giallublu:

 

“Il sottoscritto Roberto Amodio nel ribadire nuovamente la propria estraneità alle accuse mosse dal Procuratore Federale dott. Stefano Palazzi, e, pur avvertendo, nei suoi confronti, la fiducia incondizionata da parte dei Presidenti Franco Giglio e Franco Mannello, ritiene, da uomo di sport e da primo tifoso della Juve Stabia, che in questo particolare momento la squadra e l’intero staff tecnico hanno la necessità di continuare a lavorare con la giusta serenità per proseguire a raccogliere i brillanti risultati ottenuti finora – si legge in una nota diffusa dalla società – Alla luce di quanto sopra esposto, ed al solo fine di poter affrontare in piena libertà la vicenda processuale che lo vede coinvolto, il sottoscritto si dimette dall’incarico di Amministratore Unico della S.S. Juve Stabia spa con la certezza che la Giustizia Sportiva saprà stabilire la verità dei fatti”.


fonte: Gioacchino Roberto Di Maio, www.stabiachannel.it

 

Back to top button