Ultime news

Nocerina-Juve Stabia, in campo i tre presidenti

Vigilia di Nocerina – Juve Stabia, a poco meno di ventiquattro ore dal derby contro le vespe sale la febbre del tifo in città. I biglietti per assistere alla gara di domani sera vengono staccati a ritmi vertiginosi presso i Nocerina Point, si va verso il sold-out. Circa cinquecento i tifosi in arrivo da Castellamare. Predisposto per l’occasione un piano di ordine pubblico molto articolato.  Ci saranno zone di pre-filtraggio fin dal primo pomeriggio ed il numero degli steward impegnati al San Francesco, sará notevolmente superiore alla media. Tutte le strade che conducono allo stadio saranno chiuse alla circolazione a partire dalle ore 18 e giá nella mattinata di domani sará imposto il divieto di sosta nel raggio di circa 500 metri. I rapporti tesi tra le due tifoserie mantengono alto il livello d’allerta: per questo motivo i tre presidenti si mobilitano per invitare tutti alla calma. «Le tifoserie di Nocerina e Juve Stabia hanno la grande opportunità di dimostrare che sono tra le migliori di questo campionato – esordisce il duo stabiese Manniello – Giglio – sia noi che il presidente Citarella abbiamo avuto i complimenti per come si stanno comportando i nostri tifosi e spero che domani diano una grande prova di maturità, di civiltà e sportività. Siamo orgogliosi dell’invito che abbiamo ricevuto dalla società rossonera di partecipare all’inaugurazione della ‘Vip Lounge’. Il presidente Citarella ci ha tenuto a farci sapere che siamo ospiti graditissimi a Nocera Inferiore, ricambieremo l’ospitalità al ritorno. Tra le due società c’è un rapporto di grande stima ed affetto e ci auguriamo che anche i tifosi mettano da parte i campanilismi. Mai come quest’anno grazie alle TV nazioniali siamo sotto gli occhi di tutti e dobbiamo sfruttare questa vetrina  per mostrare il volto bello delle nostre città». «Ci guarderanno in tantissimi. La nostra immagine dovrá uscirne rafforzata – conferma il patron rossonero Giovanni Citarella –  mi auguro di assistere ad derby correttissimo sugli spalti. La rivalitá c’è, ma confido nell’intelligenza di entrambe le tifoserie. Nocerina e Juve Stabia in questo momento rappresentano il volto nuovo del calcio campano ed episodi negativi servirebbero solo a fare del male alle rispettive società e a mettere a serio rischio i tanti sacrifici fatti».


Lorenzo Orefice, ForzaNocerina.it

Back to top button