Ultime news

Si ferma Bolzan, Del Prete e Nigro in lizza per la sostituzione

Il campionato cadetto prosegue a ritmi forsennati, nemmeno il tempo di smaltire le scorie post gara che subito il calendario propone una nuova giornata. Domani pomeriggio, infatti, è in programma la 13° giornata dove la Nocerina va a far visita ad un Empoli penultimo in classifica ma reduce dalla buona prestazione di Torino e soprattutto da una sconfitta immeritata. Poco il tempo per verificare e provare soluzioni tattiche diverse, i rossoneri si sono trovati già ieri per un leggero allenamento defaticante principalmente per coloro che hanno giocato contro la Sampdoria e subito questa mattina rifinitura in vista di Empoli. Per Auteri, quindi, si è trattato semplicemente di valutare le condizioni generali della squadra, più che altro dal punto di vista fisico dato per scontato il morale alle stelle dopo la prestazione convincente e relativa vittoria altisonante di sabato scorso. Recuperato Plasmati, assente contro i blucerchiati per un problema virale, il tecnico molosso deve, però, rinunciare a Bolzan, il centrocampista, infatti, accusa ancora un leggero fastidio alla gamba a seguito di una botta rimediata in allenamento, tant’è che non è stato neppure convocato. L’alternativa naturale è Del Prete ma lo stesso Auteri, che si è riservato di decidere solo all’ultimo istante, non ha escluso un impiego a sorpresa di Nigro. L’eclettico difensore già in passato ha ricoperto il ruolo di esterno di centrocampo, dovesse ricadere su di lui la scelta andrebbe a posizionarsi sulla fascia destra, con Scalise, a questo punto, che si schiererebbe sulla corsia opposta. Auteri ha lasciato aperte diverse soluzioni anche quella, meno probabile, di far rifiatare uno dei due centrocampisti centrali inserendo Marsili. Per il resto confermato sia il trio difensivo che con il rientro di De Franco ha acquistato maggiore solidità, sia quello d’attacco, considerata ancora l’indisponibilità di Negro, il cui possibile rientro è previsto per il prossimo turno cioè contro il Grosseto. Eccezion fatta, quindi, per Bolzan, Filosa e Negro indisponibili e Cavallaro non convocato per scelta tecnica, tutti gli altri sono abili ed arruolati, il modulo di partenza sarà il solito 3-4-3, con gli eventuali, opportuni cambiamenti dettati dalle esigenze della gara. Sulla base della rifinitura svolta questa mattina è possibile ipotizzare la seguente formazione: Gori tra i pali; difensori Di Maio, De Franco e Pomante; a centrocampo la coppia centrale sarà composta da De Liguori e Bruno mentre sulle fasce tutto dipenderà da chi sarà il sostituto di Bolzan. Dovesse essere Nigro in questo caso agirà a destra con Scalise spostato a sinistra, nel caso la scelta ricadrà su Del Prete sarà quest’ultimo a posizionarsi a sinistra con Scalise a destra. In attacco l’ormai imprenscindibile tridente Farias, Castaldo, Catania.

 

Roberto Errante, ForzaNocerina.it (foto Giuseppe Fabio Villani)

Back to top button