Ultime news

Il Verona deferito alla Commissione Disciplinare

Il Procuratore Federale, esaminati gli atti e valutate le risultanze dell’istruttoria espletata dalla Commissione Criteri Sportivi e Organizzativi, ai fini dell’ottenimento della Licenza Nazionale in ordine alla ammissione ai campionati professionistici 2011-2012, ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale:

 

per la violazione prevista dall’art. 1, comma 1, del C.G.S., in relazione al Titolo III, punti 12) e 13), del C.U. n. 158/A del 29/04/2011:

 

– il Sig. Giovanni MARTINELLI, Presidente del C.d.A. e legale rappresentante della società HELLAS VERONA FOOTBALL CLUB S.P.A.;

 

– il Sig. Mirko MARTINELLI, Consigliere delegato e legale rappresentante della società HELLAS VERONA FOOTBALL CLUB S.P.A.;

 

– il Sig. Benito SICILIANO, Consigliere delegato e legale rappresentante della società HELLAS VERONA FOOTBALL CLUB S.P.A.;

 

per non aver depositato, presso la Commissione Criteri Sportivi e Organizzativi, entro il termine del 11/08/2011 (“non oltre il terzo giorno antecedente alla prima gara ufficiale della stagione agonistica”), la scheda informativa riguardante il Delegato (modulo 12A) e il Vice Delegato per la Sicurezza (modulo 12B) (punto 12) e la scheda informativa riguardante gli assistenti di stadio/Steward (punto 13);

 

per la violazione di cui all’art. 4, comma 1, del C.G.S.:

 

– la Società HELLAS VERONA FOOTBALL CLUB S.P.A. : a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte ai propri legali rappresentanti.


fonte: www.figc.it

Back to top button