Ultime news

Nocerina, continua la marcia di avvicinamento al Varese

Una seduta di allenamento intensa tutta incentrata sulla tattica quella di questo pomeriggio, in vista dell’ormai prossimo impegno di campionato, che questo sabato, vedrà gli uomini di mister Auteri fronteggiare tra le mura amiche il temibile Varese di mister Maran. Come al solito Gaetano Auteri ha mischiato le carte, poche le indicazioni utili a svelare l’undici che il tecnico di Floridia manderà in campo. Non sono da escludere comunque la riconferma di Sacilotto, con De Liguori che potrebbe tirare il fiato per un turno, e di Russo tra i pali, così come l’impiego dal primo minuto di Alcibiade al posto di Pomante, apparso un po’ in affanno nelle ultime uscite. La seduta è terminata con una partitella in famiglia alla quale non hanno preso parte, in via del tutto precauzionale, Farias, alle prese con il solito fastidio al ginocchio, e Scalise, per un colpo subito in settimana.
Capitolo mercato. Chi si aspettava di vedere Giuliatto è rimasto deluso anche oggi, ma l’affare si farà, magari già ad inizio della prossima settimana. Divergenze sul contratto alla base del ritardo ma l’ex Lecce, insieme a Gherardi può, a meno di clamorose novità, considerarsi il primo rinforzo del mercato di gennaio. In mediana resta viva l’idea Mingazzini, anche se non dispiace Vitiello in forza all’Ascoli. Simone Tiribocchi, invece, è destinato a rimanere un sogno, il suo ingaggio faraonico è fuori portata per la Nocerina soprattutto alla luce delle difficoltà di liberarsi della zavorra Plasmati per il quale si è raffreddata anche la pista Taranto che sembrava la più praticabile. In attacco potrebbe comunque arrivare un rinforzo: si pensa a Soncin ma potrebbe tornare d’attualità anche il nome di Marotta; per la difesa si battono le piste relative a Peccarisi e Cosenza. In ogni caso siamo ancora agli inizi di un mercato che di sicuro riserverà tante sorprese, per il momento è importante che, come spesso ha ripetuto il presidente Citarella, ci sia la reale intenzione di rinforzare questa squadra e fare di tutto per conservare la categoria. Ai tifosi deve bastare questo.

Andrea D’Amico, ForzaNocerina.it

Back to top button