Ultime news

Pomante: ”col Grosseto possiamo vincere”

Ha debuttato ad Empoli, senza demeritare, nonostante la sconfitta; Daniele Donnarumma, classe ’92 scuola Napoli, commenta così la sua prima in rossonero al Castellani: “non sta a me giudicare la prestazione,” spiega l’esterno rossonero, “sono felice per il debutto, perché ci tenevo ad esordire con questa maglia, ma ovviamente sono deluso ed amareggiato per il risultato; personalmente ero un po’ teso prima della partita ma poi col passare dei minuti penso di aver fatto bene.” Sulla squadra Donnarumma prosegue: “siamo stati un po’ contratti in avvio: avevamo un po’ di timore inizialmente ma poi ci siamo sciolti ed abbiamo fatto di tutto per recuperare la gara; purtroppo non ci siamo riusciti.” Ora si avvicina la sfida contro il Grosseto: “noi entriamo sempre in campo per vincere,” conclude il calciatore molosso, “lo faremo anche contro il Grosseto; personalmente spero di poter dare il mio contributo e se il mister dovesse chiamarmi in causa darò sicuramente il massimo.”
Sulla stessa linea anche Pomante: “sicuramente ci aspettavamo di poter fare meglio,” spiega il centrale rossonero, “dopo la partita contro la Sampdoria eravamo convinti di poter fare risultato anche ad Empoli e volevamo riuscirci per tenerli a debita distanza; purtroppo siamo stati un po’ contratti e non abbiamo fatto una gran partita.” Il centrale rossonero racconta l’azione del gol di Tavano: “in quel tipo d’azione noi non marchiamo ad uomo,” precisa il difensore ex Pescara, “il mio compito era quello di rimanere in linea con i miei compagni poi è stato bravo Tavano, che ha fatto un movimento da categoria superiore, ed è stato bravo chi gli ha messo la palla.” Qualcuno ha messo Auteri sul banco degli imputati, ma il difensore difende il suo tecnico: “la sconfitta non è stata causata di certo dai cinque cambi,” spiega Pomante, “siamo tutti parte di un gruppo e siamo tutti importanti; se non si alternano i calciatori in un campionato così lungo si fa fatica; dobbiamo essere consapevoli che questo per noi sarà un campionato di sofferenza ma col Grosseto, se giochiamo come contro la Samp, possiamo vincere.”

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button

Disabilita il blocco

ForzaNocerina.it è un sito gratuito e si sostiene grazie alle pubblicità. Ti chiediamo di disabilitare il tuo ADS Block per poter continuare la navigazione