Ultime news

Posticipo: Gubbio quarto ko consecutivo, ora è crisi vera

‘Empoli passa a Gubbio grazie ad una stoccata vincente del cannoniere Tavano. Rossoblù che poi colpiscono una traversa con Ciofani ma non trovano la via della rete per via di una manovra troppo prevedibile e infruttuosa. La cronaca. Nel Gubbio sono assenti Farina e Briganti. Nell’Empoli manca Ficagna. Mister Simoni opta per il 4-1-4-1. Il trainer dei toscani Carboni schiera il 4-3-1-2. Al 2′ è subito pericoloso il Gubbio: Graffiedi parte sulla sinistra e pennella in area una palla dove giunge Ragatzu ma per un soffio manca il tap in vincente a pochi passi dalla porta. Al 5′ Saponara prova l’affondo dalla trequarti e con un tiro dal limite sfiora la traversa. Al 6′ Coralli apre per Tavano che in area prova il tiro da posizione decentrata: palla che si infrange sull’esterno della rete. Al 15′ su cross lungo in area di Lunardini, Ciofani schiaccia di testa a rete: la palla termina di poco a lato. Al 19′ miracolo di Mori che in scivolata anticipa Ciofani servito davanti alla porta da Sandreani. Al 20′, sugli sviluppi del corner di Bartolucci, il Gubbio protesta per una spinta in area di Vinci su Graffiedi: sembra rigore ma non per l’arbitro. Al 24′ però l’Empoli trova il varco giusto: Saponara serve al limite Tavano che fa partire un gran tiro di destro con la palla che si insacca a fil di palo a mezz’altezza. Al 30′ reale pericolo in area rossoblù quando un rimpallo favorisce Tavano che si porta davanti alla porta: provvidenziale l’uscita di Donnarumma con i pugni. Al 39′ però il Gubbio è anche sfortunato quando Ciofani colpisce in pieno la traversa, di testa, su corner di Mario Rui. E sul capovolgimento di fronte Saponara serve in contropiede Tavano che cerca il pallonetto: palla alta. Al 40′ ancora Ciofani di testa: palla che sorvola sopra la traversa. Ripresa. Al 48′ Lunardini cerca la porta dal limite, palla che esce a lato di poco. E al 62′ Bazzoffia penetra in area e mette una palla radente assai insidiosa che costringe Pelagotti a salvarsi sulla linea di porta. Al 78′ tiro cross radente pericoloso di Graffiedi: Pelagotti in tuffo si salva in due tempi. Al 79’ Vinci in contropiede serve in area Saponara che calcia a rete: Donnarumma in tuffo evita il pericolo. Al minuto 89 spiovente in area di Buchel, però Bazzoffia da pochi passi calcia a lato.

 

Tabellino: Gubbio – Empoli 0-1:

 

Gubbio (4-1-4-1): Donnarumma; Bartolucci (65′ Almici), Benedetti, Cottafava, Mario Rui; Boisfer; Ragatzu (61′ Bazzoffia), Sandreani, Lunardini (75′ Buchel), Graffiedi; Ciofani. All. Simoni.
Empoli (4-3-1-2): Pelagotti; Vinci, Mori, Stovini, Gorzegno (80′ Tonetti); Buscè, Moro, Valdifiori (67′ Coppola); Saponara; Tavano, Coralli (73′ Mchedlidze). All. Carboni.
Rete: 24′ Tavano (E).
Arbitro: Tozzi di Ostia Lido (Meli di Parma e Citro di Battipaglia). Ammoniti: Ciofani, Almici e Sandreani (G); Vinci, Gorzegno e Stovini (E). Spettatori: 3200 circa (di cui 2475 abbonati).


fonte: www.gubbiofans.it

Back to top button

Disabilita il blocco

ForzaNocerina.it è un sito gratuito e si sostiene grazie alle pubblicità. Ti chiediamo di disabilitare il tuo ADS Block per poter continuare la navigazione