Ultime news

Rientra Bolzan, Sacilotto favorito su Marsili

A meno di quarant’otto ore da quello che è l’incontro verità, la Nocerina ha quasi ultimato la preparazione anti Vicenza. I Veneti, infatti, saranno i prossimi avversari dei rossoneri nel primo di due matchs consecutivi casalinghi, che, data soprattutto la situazione di classifica, dovranno tentare di sfruttare al massimo. Anzi è proprio il calendario che potrebbe dare una mano ai molossi dal momento che da qui alla fine del girone di andata ben cinque volte si giocherà al San Francesco, a patto, però, che si conquisti il maggior numero di punti possibili. Auteri potrà avvalersi del recupero importante di Bolzan ormai completamente ristabilito il quale ritornerà a prendersi il posto sulla fascia sinistra di centrocampo, occupato in sostituzione da Donnarumma che tra l’altro si è ben comportato. Il tecnico siciliano, tuttavia, dovrà fare a meno nella zona nevralgica del campo di Bruno squalificato dal giudice sportivo per una giornata in seguito al giallo rimediato contro la Reggina. Assenza che farà sentire tutto il suo peso, non soltanto perché il Beneventano è in un buon momento di forma ma perché è diventato un punto di riferimento per tutta la squadra. Il dilemma sta proprio nel chi dovrebbe aggiudicarsi la maglia di Bruno, il ballottaggio è tra Marsili e Sacilotto con Auteri che parrebbe orientato a schierare proprio il secondo. Per il Brasiliano si tratterebbe dell’esordio stagionale, non in serie B dove vanta spiccioli di presenze col Cesena, mentre per Marsili una probabile bocciatura, tanto che se ne paventa un’eventuale cessione nel mercato di gennaio. L’ex romanista, infatti, ogni qual volta è stato tirato in ballo non ha mai convinto in pieno, poche le prestazioni sufficienti, molte al di sotto e con una diffida che pende sul suo capo. Giovedì è giorno di partitella in famiglia, così vuole Auteri che difficilmente predilige incontri con altre squadre. Presso l’impianto di Pucciano si sono affrontate le due formazioni suddivise in casacche blu e gialle, per le prime hanno giocato: in difesa Pomante, De Franco e Di Maio; a centrocampo De Liguori e Marsili centrali, con Bolzan a sinistra e Scalise a destra; in attacco Nagro, Castaldo e Farias. Con le casacche gialle tutti gli altri tra cui, appunto Sacilotto e Catania entrambi, come detto candidati per un posto da titolare.

 

Roberto Errante, ForzaNocerina.it

 

 

Back to top button