Ultime news

18^giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE B

 

COMUNICATO UFFICIALE N. 44 DEL 6 dicembre 2011

 

 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 

Il Giudice Sportivo avv. Gianfranco Valente, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 6 dicembre 2011, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

Gare del 3-5 dicembre 2011 – Diciottesima giornata andata

 

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

 

a) SOCIETA’

 

Il Giudice Sportivo

 

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della Diciottesima giornata andata sostenitori delle Società Crotone, Modena e Reggina hanno, in violazione della normativa di cui all’art 12 – n 3, CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle nominate Società ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13 – n. 1 – lett. a) b) ed e), CGS, con efficacia esimente,

 

delibera

 

non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti di tali Società in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

 

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, fatto esplodere alcuni petardi nel proprio settore; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) e b), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

 

Ammenda di € 1.750,00 : alla Soc. JUVE STABIA a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa tre minuti; recidiva reiterata.

 

Ammenda di € 750,00 : alla Soc. PESCARA a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa due minuti.

 

b) CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

 

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

 

GUARNA Enrico (Ascoli): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete; per avere, all’atto dell’espulsione sanzionata dall’Arbitro al 9° del secondo tempo, omesso di uscire dal recinto di giuoco ove stazionava sino al termine della gara, incurante degli inviti rivoltigli da un collaboratore della Procura federale.44/136

 

LEBRAN Fabio (Albinoleffe): per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, rivolto ad un Assistente locuzione ingiuriosa.

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

 

ABRUZZESE Giuseppe (Crotone): doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

 

KNEZEVIC Dario (Livorno): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

 

SCHIATTARELLA Pasquale (Livorno): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

 

TROEST Magnus (Varese): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

 

BERARDI Gaetano (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

EL KADDOURI Omar (Brescia): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).

 

GRILLO Fabrizio (Varese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato

(Quarta sanzione).

 

MARECO Victor Hugo (Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

MAURY Donovan Eric (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

PARFAIT Louis Essengue (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

PERNA Armando (Modena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

POMANTE Marco (Nocerina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

VINETOT Kevin Mathieu (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

 

AMMONIZIONE

 

SESTA SANZIONE

 

SCHIAVON Eros (Cittadella)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 1.000,00

 

CORTI Daniele (Varese): sanzione aggravata perché capitano della squadra (Terza sanzione).

 

SECONDA SANZIONE

 

FILKOR Attila (Livorno)

 

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)

 

CASCIONE Emmanuel (Pescara)

 

AMMONIZIONE

 

SESTA SANZIONE

 

AUGUSTYN Blazej (Vicenza)

BORGHESE Martino (Bari)

CACCIATORE Fabrizio (Varese)

D’ALESSANDRO Matteo (Reggina)

GIALLOMBARDO Andrea (Grosseto)

VALDIFIORI Mirko (Empoli)

ZANON Damiano (Pescara)

 

QUINTA SANZIONE

 

BRUNO Alessandro (Nocerina)

COSENZA Francesco (Reggina)

COSTA Andrea (Sampdoria)

DEROSE Francesco (Reggina)

FERRARI Nicola (Verona)

SBAFFO Alessandro (Ascoli)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

 

ANTEI Luca (Grosseto)

CARIDI Gaetano (Grosseto)

GAVAZZI Davide (Vicenza)

GESSA Andrea (Pescara)44/138

LUCI Andrea (Livorno)

PASQUALINI Lorenzo (Ascoli)

POMPEU DA SILVA Ronaldo (Grosseto)

RAMOS BORGES Emerson (Reggina)

TONELLI Lorenzo (Empoli)

 

SECONDA SANZIONE

 

BETTANIN Paulo Sergio (Livorno)

BIANCO Paolo (Sassuolo)

DESSENA Daniele (Sampdoria)

DONNARUMMA Daniele (Nocerina)

GIRASOLE Michael (Albinoleffe)

LUONI Francesco (Albinoleffe)

MARTINA RINI Marco (Brescia)

TONUCCI Denis (Vicenza)

 

PRIMA SANZIONE

 

MARCHI Ettore (Sassuolo)

MARTINEZ VIDAL Gilberto (Brescia)

NIGRO Alessandro (Nocerina)

ROSSINI Jonathan (Sampdoria)

SIGNORELLI Franco (Empoli)

SPEZZANI Mattia (Modena)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

 

AMMONIZIONE

 

SESTA SANZIONE

 

DJURIC Milan (Crotone)

 

SECONDA SANZIONE

 

TERLIZZI Christian (Varese)

 

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00

 

RAGUSA Antonino (Reggina): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Prima sanzione).

 

c) ALLENATORI

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

 

BRAGLIA Piero (Juve Stabia): per avere, al 31° del secondo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale.

 

FORTUNATO Daniele (Albinoleffe): per avere, al 49° del secondo tempo, lasciato la propria area tecnica e contestato una decisione arbitrale con locuzione irriguardosa; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

 

MORGIA Massimo (Livorno): per avere, al termine del primo tempo, contestato una decisione arbitrale e rivolto al Direttore di gara locuzione irriguardosa.

 

d) DIRIGENTI

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

 

VALOTI Aladino (Albinoleffe): per avere, al 49° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale e rivolto al Quarto Ufficiale locuzione irriguardosa.

 

fonte: www.legaserieb.it

Back to top button