Ultime news

20^giornata: le piccole si fanno grandi

26 gol, quattro pareggi e uno 0-0. Giornata spettacolare nella Serie bwin attendendo Varese-Verona di domenica e Pescara-Sampdoria di lunedì. Il Torino deve rimandare l’appuntamento con il titolo di Campione d’inverno dopo la sconfitta di oggi con il Modena. Non ne approfittano Padova, fermato in casa da un ottima Nocerina, e Sassuolo, che ha colto un buon pareggio in casa della Reggina. Juve Stabia sempre più vicina ai play off, mentre l’Ascoli mai domo vince e vede la zona play out a cinque punti.
Albinoleffe-Gubbio 0-0. E’ l’unico 0-0 della giornata e forse un pareggio che non serve a nessuno visto che oggi per fare un balzo in avanti, in coda alla classifica, bisognava vincere. Per il Gubbio, comunque, quattro punti nelle ultime due partite e 18 punti in classifica che vogliono dire zona retrocessione. Per l’Albinoleffe due traverse e una salvezza virtuale con 21 punti, anche se i lombardi non vincono in casa dalla 13° giornata.
Bari-Vicenza 2-2. Il Bari si fa rimontare il doppio vantaggio e manca la seconda vittoria consecutiva. Le due squadre rimangono così appaiate a 25 punti a metà classifica. Subito in vantaggio i pugliesi con Dos Santos al 2′, raddoppio di De Falco al 32′. Poi nel secondo tempo cambia tutto: al 59′ accorcia Rigoni e quindi all’84’ pareggia Maiorino. Maiorino che colpisce la traversa all’ultimo minuto.
Crotone-Ascoli 1-2. Leoni bianconeri: fino a un mese fa sembrava non ci fossero speranze per l’Ascoli che dopo tre vittorie nell’ultime quattro trasferte intravede la salvezza e la zona play out che dista solo cinque punti. Merito al Crotone che ha lottato fino alla fine e ha accorciato al 84′ con un bellissimo colpo di testa di Florenzi. I due gol ascolani al 66′ con Peccarisi e al 76′ con Soncin. Crotone comunque tranquillo a 24 punti.
Empoli-Grosseto 2-2. E’ la giornata di Sforzini che apre e chiude le marcature (11 reti per lui) per un pareggio che garantisce al Grosseto di alimentare i suoi sogni play off e all’Empoli di rimanere fuori dalla zona calda con 22 punti. Grosseto in vantaggio con il suo attaccante al 10′, pareggia l’Empoli con Mchelidze e va in vantaggio al 40′ con Signorelli. Pareggia ancora Sforzini al 69′.
Juve Stabia-Cittadella 3-1. Campani che non perdono da otto partite e a due punti dai play off. Grandissimo Erpen che segna al 12′ e fa segnare Scozzarella quattro minuti prima. Accorcia le distanze il solito Maah al 29′ e chiude la partita Sau al 57′. Nono gol per l’attaccante della Juve Stabia. Per il Cittadella 25 punti e metà classifica.  
Modena-Torino 2-1. Al “Braglia” i granata si fanno rimontare e battere in inferiorità numerica (espulso Coppola) dal Modena. Capolista in vantaggio al 35′ con un gran gol da fuori area di Stevanovic. I canarini pareggiano su rigore di Greco al 76′ e segnano il gol vittoria con Ciaramitaro all’87’. Modena che raggiunge la zona play out e vince dopo tre sconfitte consecutive in casa. Torino sempre saldamente al primo posto con quattro punti sulle seconde.
Padova-Nocerina 2-2. Ottima Nocerina e ottimo Plasmati che segna una doppietta e porta a tre i centri stagionali. Anche un palo per l’ex attaccante del Catania che porta in vantaggio i rossoneri al 15′. Dura poco la gioia campana, visto il pareggio al 17′ di Marcolini. Veneti in vantaggio al 57′ con Milanetto, raggiunti due minuti dopo da Plasmati. Cacia espulso all’82’.  
Reggina-Sassuolo 1-1. Il big match del sabato finisce in pareggio: al 17′ segna Emerson, al 35′ pareggia Sansone su rigore portando a nove le sue reti stagionali. Sassuolo secondo insieme al Verona con 37 punti e Reggina a 30 sesto e in zona play off.

 

fonte: www,legaserieb.it

Back to top button