Ultime news

De Liguori: ”Vincere, per la Nocerina e per i nostri tifosi”

Allenamento di rifinitura a porte chiuse questo pomeriggio per la Nocerina. Mister Auteri ha preferito ultimare la preparazione in vista della delicata sfida con il Crotone lontano da occhi indiscreti. Nessuna indicazione, quindi, per l’undici che domani scenderà in campo. In difesa Nigro sembra favorito su Filosa e Alcibiade per sostituire lo squalificato Pomante. A centrocampo Sacilotto, Bruno e De Liguori si giocano due maglie. Non convocato Massimiliano Marsili, che sembra sempre più vicino ad abbandonare la casacca rossonera alla riapertura del mercato. 

In sala stampa tocca capitan De Liguori, analizzare la delicata sfida di domani col Crotone: ‘’E’ una partita importante, come lo saranno tutte da ora in avanti – esordisce il centrocampista molosso – non voglio parlare di ultima spiaggia, anche se dobbiamo vincere a tutti i costi perché la classifica ce lo impone. Troveremo di fronte una squadra che a differenza dell’Albinoleffe giocherà e ci lascerà giocare. Sabato a Bergamo siamo andati in difficoltà perché ci aspettavano in dieci dietro la linea della palla. Nel primo tempo non siamo riusciti a esprimere il nostro solito gioco, ma è stata importante la reazione che abbiamo avuto dopo lo svantaggio, ed è da qui che dobbiamo ripartire. Peccato poi per l’ingenuità con la quale abbiamo regalato il pareggio. Ma è un punto che muove la classifica e fa soprattutto morale dopo una settimana delicata. Ora c’è bisogno ora di dare continuità ai nostri risultati a partire da domani pomeriggio”. Crotone e poi Padova, prima della sosta, portare a casa quanto più punti è possibile è la priorità di una Nocerina che poi affiderà al mercato di gennaio le sue speranze di risalire la classifica migliorando un organico che ha dimostrato di avere più di qualche lacuna: “Mingazzini e Giuliatto,  hanno sulle spalle campionati importanti in massima serie e possono solo esserci d’aiuto”, conferma De Liguori che da buon capitano fa gli onori di casa. In attesa di gennaio però la palla passa a chi c’è, e per De Liguori, che a meno di novità ritornerà in campo dal primo minuto davanti al pubblico amico dopo la panchina contro il Varese, la voglia di offrire il proprio contributo è tanta: “Non so se giocherò – conclude il capitano – Il mister come sempre ci comunicherà la formazione solo domani mattina. Naturalmente spero di scendere in campo e se così fosse non mancherà il massimo impegno per la Nocerina e per i nostri tifosi, che anche a Bergamo non ci hanno fatto mancare il loro sostegno e continuano a rimanerci vicini nonostante il momento difficile”.

 

Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it

Back to top button